Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Da Cogne a Elena Ceste, il paese reale di Chi l’ha visto spazza via i talk dei politici urlanti

Perché i talk show sono sempre meno seguiti? Basta chiederlo a italiani di mezza età per capire che sono ormai troppo “contaminati” da politici urlanti, che davanti alle telecamere se le danno di santa ragione. Senza, peraltro, fornire risposte ai dubbi di elettori e famiglie in crisi economica. Allora meglio rifugiarsi nel paese reale, quello fatto di misteri, gialli. Storie anche terribili che, ciononostante, appassionano. I dati degli ascolti degli ultimi giorni parlano chiaro: Ballarò (6,8%), Di Martedì (4,5%), Quintacolonna (4,8%), Piazza Pulita (4,6%). In un certo senso, è la fine del talk show politico. Al contrario, l’ultima puntata di Chi l’ha visto (mercoledì 29) ha registrato un record assoluto, con uno share del 15,1%. Sicuramente agevolato dal tema principale della giornata, il caso di Elena Ceste. Ma non è tutto qui, sarebbe troppo riduttivo. 

(continua dopo la foto)


Si nota, negli italiani, una grande voglia di partecipare e riflettere. Analizzare il caso, parlarne con familiari e colleghi di lavoro. La stessa Federica Sciarelli, dà una spiegazione condivisibile: “Siamo un popolo di allenatori e di detective”. Non solo: “Non facciamo cronaca, proviamo a raccontare il paese. Seguiamo i casi di cui nessuno si occupa, sulla baby gang della Balduina abbiamo indagato subito: perché il figlio dell’avvocato è libero dopo che un ragazzo è quasi morto ammazzato?”. A dirla tutta è la realtà di un programma come Chi l’ha visto che batte la finzione, o almeno la poca concretezza dei politici che si azzuffano negli studi. Del resto i nomi dei ministri non li conosce nessuno, ma tutti conoscono la storia della piccola Sarah Scazzi, i dettagli del caso Cogne. E si chiedono che fine abbia fatto Roberta Ragusa.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) รจ una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004