Christopher Chaffey x factor

Lutto nella famiglia di X Factor, morto uno dei volti del programma UK. “Si è spento in una settimana”

Una vicenda davvero orribile che parla di malasanità e tanta rabbia. Lutto nel mondo della musica, ma anche della tv. Un ex concorrente di X Factor, l’aspirante cantante Christopher Chaffey, è morto a soli 19 anni per uno sconcertante episodio: i medici hanno scambiato il suo cancro per ansia per ben 12 volte. Christopher ha cercato aiuto più e più volte dopo essersi sentito male in varie occasioni, ma è stato sempre mandato a casa e gli è stato consigliato uno psichiatra.

Christopher Chaffey, che ha partecipato anche all’edizione britannica del talent show X Factor, è stato infine portato d’urgenza in ospedale. Solo allora gli specialisti si sono accorti di una massa tumorale presente sul collo. Erano passati 15 mesi dalla comparsa dei primi sintomi. I medici hanno detto alla sua famiglia che aveva un linfoma non Hodgkin aggressivo e un massiccio tumore di quasi 2 kg nella cassa toracica: Christopher è morto appena una settimana dopo.

Christopher Chaffey x factor

Christopher Chaffey, cosa è successo

Solo adesso, a distanza di due anni dalla morte di Christopher Chaffey, il fratello mitragliere per la Royal Air Forces, Michael, ha deciso di correre la maratona di Londra il prossimo mese “in sua memoria e per sensibilizzare sul cancro”. Michael, 30 anni, di Coniston, ha detto alla Hull Daily Mail che “voleva fare qualcosa per rendere orgoglioso” suo fratello.


Christopher Chaffey x factor

Spera di raccogliere 2.000 sterline per l’associazione Teenage Cancer Trust in sua memoria. “Tutti subiscono una qualche forma di lutto ad un certo punto della propria vita, io sto cercando di tirare fuori qualcosa di positivo per ricordarlo e cercare di renderlo orgoglioso”, ha raccontato il fratello di Christopher Chaffey. Il giovane ha poi ricordato quei giorni terribili per il povero Chris.

Christopher Chaffey x factor

“Il medico legale ha detto che c’era una forte possibilità che avrebbe potuto essere salvato se gli fosse stato diagnosticato il cancro quando ha manifestato per la prima volta i suoi sintomi. Continuava ad andare dai medici e lo hanno persino messo in contatto con uno psichiatra per l‘ansia”, ha raccontato infine il fratello di Christopher Chaffey.

Pubblicato il alle ore 10:38 Ultima modifica il alle ore 10:38