“A letto due vulcani”. C’è Posta per Te, mai sentito nulla del genere. Imbarazzo in studio per una storia che finisce malissimo

C’è Posta per Te, una puntata un altro successo. Maria De Filippi continua a essere la reginetta degli ascolti per un appuntamento serale che come ogni settimana allieta il sabato italiano. La storia di Eugenio e Antonella ha colpito l’attenzione di tutti. La storia è quella di un matrimonio e del tentativo di un uomo di riconquistare il cuore della donna che ha sempre amato.

Eugenio è un uom odi 57 anni, ma durante il suo matrimonio con Antonella, ha commesso l’errore di scambiare messaggi con altre donne. Antonella non è riuscita ad accettare questa realtà, fino al punto di chiedere la separazione dopo ben 32 anni di amore e tre figli come frutto della loro unione. Purtroppo Antonella non ha saputo chiudere un occhio di fronte  gli screenshot di tutte le conversazioni e delle foto che Eugenio si è scambiato con un’altra donna. (Continua a leggere dopo la foto).


Eugenio, capendo l’errore e spinto dal tentativo di riconquistare la moglie e convincerla a riprovare a dargli fiducia, ha chiesto l’aiuto di Maria De Filippi facendo recapitare l’invito ad Antonella. Nonostante Eugenio si sia mostrato sinceramente pentito, la reazione della moglie Antonella è stata inaspettata. E infatti ridendo ha così sottolineato riguardo alle parole di Eugenio. (Continua a leggere dopo la foto).

“Mi diceva che avrebbe smesso e dopo un po’ ricominciava, si prendeva le pause”, dunque Eugenio risponde: “Non ti ho tradito davvero, non ho fatto niente con il cuore e neanche con la mente. Mi manca la tua voce”. Eugenio, afferma la donna, non è mai mancato come padre, ma solo come marito: “Lui è un cretino, gliel’ho sempre detto. Lui si annoia. E gli parte il ditino sul telefono”. (Continua a leggere dopo le foto).

E ancora: “Noi un film non ce lo guardiamo mai perché lui deve stare sempre lì col ditino. È un narciso, gli piace ricevere complimenti”, dunque Eugenio ha invece controbattuto: “Noi siamo dei vulcani a letto”. Il pubblico scoppia a ridere. Ma l’uomo poi confessa: “Tu non mi hai detto ti amo, un uomo vuole sentirselo dire”. Antonella prende comunque la sua decisione:  “È la fiducia che è mancata, ha perso completamente credibilità ai miei occhi, poteva fermarsi prima. Per me possiamo chiudere la busta, anche se per lui ci sarò sempre”. Eugenio, dopo il due di picche, saluta così:  “Io l’ho sempre amata, tra voler bene e amore c’è una bella differenza. Adesso mi farò la mia vita”.

“Oddio, liberatela!”. C’è posta per te, la storia di Maria Rosaria: è bufera. “Guardate che fa con gli occhi!”