Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Ho falsificato i documenti”. GF Vip, Carmen Russo se lo lascia sfuggire davanti a Soleil Sorge

Dentro la casa del Grande Fratello Carmen Russo è grande protagonista. La moglie di Enzo Paolo Turchi si è lasciata sfuggire un segreto per anni rimasto nascosto. Carmen è tra le più amate concorrenti dell’edizione numero 6. La showgirl aveva fatto parlare per il suo legame con Solei Sorge. Dopo la squalifica di Alex Belli, Soleil Sorge era crollata in lacrime mettendo in dubbio l’autenticità del percorso dell’ormai ex amico nella Casa.


Dello stesso parere anche molti concorrenti del GF Vip 6, come l’ex Samy Youssef, che da sempre ha avuto da ridire sul comportamento dell’attore: “Nonostante Soleil non mi stia simpatica l’apprezzo per la sua sincerità e il suo carattere. Su Alex posso dirti che sono entrato e avevo già le idee chiare su di lui. […] Là dentro sta facendo l’attore”. Dopo l’addio di Alex Belli anche Jessica Selassié e Carmen Russo hanno cercato di vederci chiaro.

soleil sorge



“Forse dovevi avere chiaro che se lui si è comportato in quel modo con una moglie, come si poteva comportare con un’amica? Ancora peggio ed era logico. se non ha rispetto per la moglie, figuriamoci per un’amica. Secondo me tu eri vittima e anche complice. Complice perché se ora uno lo analizza era tutto chiaro fin dall’inizio”, aveva detto Carmen Russo a Soleil Sorge.

Gf vip 6


Carmen Russo oggi ha rivelato che ha partecipato a Miss Italia violando le regole. “Io a 14 anni ho partecipato a Miss Italia. Ho falsificato il documento”. Lo ha rivelato a Soleil Sorge che poi ha risposto. “Ma daiiii, non ci credo, hai partecipato a Miss Italia…”. Un vero e proprio scoop quello di Carmen Russo riferito all’edizione a cui partecipò quindi appena 14enne, quando era praticamente poco più di una bambina, del 1973.

soleil sorge


Fuori dalla casa sono stati mesi duri per Carmen Russo. Lo aveva raccontato Enzo Paolo Turchi. Nelle settimane scorse aveva raccontato come il Covid avesse causato a lui e alla sua famiglia dei problemi economici piuttosto seri. Lo aveva fatto dalle colonne del Giornale di Sicilia: costretto a chiudere la sua scuola a Palermo e obbligato a reinventarsi da capo. “Ho chiuso una scuola che sfornava signori ballerini”, raccontava. E aveva poi aggiunto, mandando una stilettata al governo, come non avesse avuto il necessario sostegno dalla Stato.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004