Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Bruno Vespa, scoppia il caso dopo l’ultima puntata di Porta a Porta

Puntata di Porta a Porta sull'aborto, il Pd: "In studio solo uomini, andremo in Vigilanza"

Bufera dopo la puntata di Porta a Porta andata in onda giovedì 18 aprile. “Quanto avvenuto nella trasmissioni di ieri sera di Porta a Porta è gravissimo. Porteremo in Commissione di vigilanza questa vicenda, bisogna fermare questo declino e contrastare la palese violazione dei principi della parità di genere”, hannoscritto i componenti del Pd della commissione bicamerale di vigilanza Rai.

“Sono venuti meno tutti i principi di parità di genere contenuti nel Contratto di Servizio Rai – sottolineano – Un fatto che mina alle basi la credibilità dell’azienda pubblica radiotelevisiva italiana. Meno di un anno fa la Presidente Rai Soldi si era impegnata con il progetto della Commissione europea ‘No women no panel” a garantire una rappresentazione paritaria nei talk e nei dibattiti pubblici”.

Puntata di Porta a Porta sull'aborto, il Pd: "In studio solo uomini, andremo in Vigilanza"


Puntata di Porta a Porta sull’aborto, il Pd: “In studio solo uomini, andremo in Vigilanza”

” In meno di un anno dobbiamo registrare che alle promesse non sono seguiti i fatti, con l’aggravante – concludono – che l’argomento in discussione riguardava un diritto femminile, quello all’aborto”. La puntata di Porta a Porta è finita nella bufera perché per parlare di aborto, tema caldo degli ultimi giorni dopo l’emendamento di Fratelli d’Italia per consentire l’ingresso delle associazioni pro-vita nei consultori, in studio c’erano sette uomini.

Puntata di Porta a Porta sull'aborto, il Pd: "In studio solo uomini, andremo in Vigilanza"

Gli esponenti dem hanno definito ’episodio ”gravissimo” e annunciano l’intenzione di portare la vicenda in Commissione di Vigilanza per ”fermare questo declino e contrastare la palese violazione dei principi della parità di genere”. Impietosi anche i commenti sui social: “A #portaaporta per disquisire di #aborto 7 uomini e nessuna donna“, “Ieri, durante la puntata di Porta a Porta dedicata alla proposta di Fratelli d’Italia di destinare fondi del Pnrr ad associazioni antiabortiste per facilitare la loro presenza all’interno dei consultori italiani, nessuna donna è stata coinvolta nel dibattito”

E ancora: Dalla valle delle trasmissioni TV di me*** è tutto, a voi studio”, “Non sapevo che gli uomini potessero abortire e tantomeno che fossero in grado di partorire, Vespa fa miracoli”, “La #Rai tanto desiderata da @FratellidItalia. Viene il vomito”, si legge.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004