Cinema e televisione in lutto, morto l’indimenticabile attore. Soprattutto per il suo personaggio nel film campione d’incassi

Era Aldor l’arciere de ‘Il Signore degli anelli’. Bruce Allpress, attore neozelandese di 89 anni, è morto giovedì 23 aprile nella sua casa di Auckland circondato dai familiari. L’attore aveva acquistato fama e notorietà dopo aver preso parte all’intramontabile serie di film di Peter Jackson tratti dalla saga di J.R.R. Tolkien, ma la carriera di Allpress è iniziata molto prima, con grandi successi nel mondo del cinema e della televisione.

Bruce Allpress è morto in pace nella sua casa, circondato dai suoi cinque figli. La causa ufficiale della morte dell’attore non è stata rivelata, ma sei mesi fa ad Allpress era stata diagnosticata la malattia di Lou Gehrig. Ne ”Il signore degli anelli” lo vediamo nella celebre scena tratta da ‘Le due torri’ (il secondo film del regista Peter Jackson), in cui, dalle mura del fosso di Helm, Aldor è il primo a scoccare una freccia contro i guerrieri orchi ‘huruk hai’. (Continua a leggere dopo la foto)


Si tratta della scena che dà inizio a una delle battaglie più epiche della storia del cinema, rimane una delle immagini maggiormente impresse nelle mente di tutti coloro che hanno amato Il Signore Degli Anelli. Qualche settimana fa, il figlio più giovane, Peter, aveva condiviso una foto di tutta la famiglia che circondava Bruce in ospedale. “Grande visita oggi da questo lotto. È un piacere vedervi tutti”, recitava la didascalia. La notizia della morte dell’attore è stata resa nota dalla famiglia con con un comunicato stampa. (Continua a leggere dopo la foto)

“Immagino che potrei descriverlo come il tipo con cui ti piacerebbe bere una birra. Troverebbe un modo di scherzare su qualsiasi cosa. La cosa più grande di lui è stata la sua generosità. Papà ha aiutato un sacco di gente che era veramente a terra, che fosse per via di mancanza di denaro o di affetti, lui ha sempre dato una mano”, ha raccontato il figlio. Ha iniziato a esibirsi negli anni ’60 nello spettacolo ‘Cheeseman Singer Series’, poi sono arrivate le serie televisive. Ha recitato in “Hunter’s Gold”, quindi ha trascorso diversi anni come personaggio fisso nella soap opera di fine anni ’70 “Close to Home”. (Continua a leggere dopo la foto)

{loadposition intext}

Ha recitato accanto a Tommy Lee Jones nel film Nate e Hayes; nel 1993 è entrato nel cast del film “Lezioni di piano”, dove ha interpretato la parte dell’accordatore, e nel 1982 era apparso in “The Scarecrow” di Sam Pillsbury. Tra i film anche “Water Horse – La leggenda degli abissi” (2007), “Al di là di ogni dubbio” (1981) e “Uomini, cavalli, scommesse e truffe” del 1985.

Si accascia davanti ai genitori e al fratellino e muore a 17 anni. Inutili i soccorsi