“Ricoverato d’urgenza”. L’attore è crollato all’improvviso durante le riprese. Mistero sulle sue condizioni

Poche e frammentarie notizie. Quello che per ora si sa è che l’attore sarebbe crollato sul set nel bel mezzo delle riprese. Trasportato in ambulanza è stato ricoverato d’urgenza in ospedale. Mistero sulle sue condizioni. A quanto si apprende il malore è avvenuto nel pomeriggio di martedì. L’attore con tutto il cast delle serie era impegnato nelle riprese in New Mexico. Il primo a dare la notizia del ricovero è stato il sito americano Tmz. Inutili i tentativi dell’Ap di sapere qualcosa di più sulle sue condizioni di salute.


58 anni, non è chiaro per quanto tempo potrebbe restare ricoverato in ospedale. Nominato per quattro Emmy è una star planetaria grazie al fenomeno Breaking Bed in cui interpreta il personaggio di Saul Goodman, dal quale è nato lo spin off Better Call Saul Bob, la sesta e ultima stagione del quale sarà disponibile in Italia su Netflix il prossimo anno, mente in Usa andrà in onda su AMC.

Bob Odenkirk

Bob Odenkirk, chi è l’attore colto da malore

Lui è Bob Odenkirk. Nato a Berwyn, Illinois, ed è cresciuto nella vicina Naperville. È uno dei sette figli di Barbara e Walter Odenkirk. È cresciuto in una famiglia cattolica. Ha iniziato la sua incursione nella scrittura di commedie come un DJ radiofonico per la WIDB (Carbondale, Illinois), la sua radio studentesca locale alla Southern Illinois University Carbondale. Lavorò alla WIDB con il giornalista Greg Weindorf e l’uomo del traffic Matt “The Agitator” Helser ora famoso per Dirty Laundry Podcast.


Bob Odenkirk


Bob Odenkirk creò una commedia radiofonica di un’ora, qualche volta di un’ora e mezza, chiamata “The Prime Time Special” con molti personaggi ricorrenti. “Ci faceva spesso sbellicare dalle risate” ha detto il Direttore della WIDB, Victor Lentini. Dopo tre anni di college, Bob Odenkirk decise di provare a scrivere e a esercitarsi a Chicago. Inizialmente, studiando con Del Clos.

Bob Odenkirk
Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Bob Odenkirk (@therealbobodenkirk)


Bob Odenkirk frequentò “The Players Workshop of the Second City”, dove incontrò Robert Smigel, e i due iniziarono una collaborazione che durò per anni e portò Bob al Saturday Night Live. Nel 2009, il successo planetario Bob Odenkirk si è unito al cast di Breaking Bad dell’AMC interpretando l’avvocato Saul Goodman. È apparso come guest star in tre episodi della seconda stagione, e alla fine divenne un personaggio fisso della serie per le stagioni successive e rimase nello show fino alla stagione finale.

Pubblicato il alle ore 17:50 Ultima modifica il alle ore 17:50