“Ti bruciamo vivo”. Notte di paura per l’ex concorrente dell’Isola dei famosi: la minaccia di morte è agghiacciante

Di mestiere fa l’influencer. E la recente vittoria a uno dei reality più seguiti lo ha trasformato in un’autentica star del web. Stiamo parlando di Awed, all’anagrafe Simone Paciello, youtuber 24enne originario di Napoli divenuto popolare nel 2012 grazie alla sua ironia messa in video. Prima dell’Isola dei Famosi 2021, dove si è classificato al primo posto, Awed ha partecipato anche a due edizioni di Social Face, altro reality stavolta targato Sky.

L’influencer ha anche recitato nel film “Natale al Sud” con Massimo Boldi. Bene, la popolarità, si sa, è una condizione necessaria anche se non sufficiente per chiunque guadagni con i like e le visualizzazioni. Sicuramente l’aver vinto “L’Isola dei Famosi” ha dato un grande aiuto ad Awed. Ma ha portato in dote pure un aumento considerevole degli hater. E uno di loro stavolta sembra aver davvero esagerato. Cerchiamo di capire cosa è successo.

awed minacce di morte

Awed è molto amico di Amedeo Prezioso e insieme a lui si diverte a girare story, anche se ovviamente ci sono dei momenti che preferiscono tenere per sé. Recentemente i due hanno trascorso vacanze ognuno per conto suo. Tanto è bastato per far ‘scatenare’ un utente. “Partiamo dall’inizio – dice Awed – Sono mesi che, senza nessuno motivo logico, in direct sia a me e sia ad Amedeo arrivano dei messaggi con su scritto “ma perché non siete più amici come prima” o meglio “avete litigato?”, “perché quando siete insieme fate meno stories?”.


awed minacce di morte

“Come se stare insieme e fare stories – prosegue Awed – significa essere amici. Se due persone quando sono insieme non fanno stories non vuol dire che non sono più amici. Evidentemente se non facciamo storie quando stiamo insieme è perché ci stiamo godendo quel momento. Questa notte Amedeo riceve questo messaggio, all’una di notte, messaggio come avete letto riguardante me, e decide di inoltrarmelo. Ecco, inoltrarmi una minaccia di morte all’una di notte a un soggetto ansioso come me, diciamo che non è forse la cosa più saggia da fare. Inutile dire che questa notte io non ho chiuso occhio, perché l’idea di essere bruciato vivo, in modo o nell’altro, ti crea un po’ di paura inconscia”.

Awed ha spiegato che il messaggio è stato inviato da un profilo fake, “una cosa che oggettivamente non mi fa stare tranquillo”. “Dopo l’Isola – dice ancora lo youtuber – non potete nemmeno immaginare la mole e la quantità di insulti e cattiverie che sono state scritte sul mio conto. […] Però non fa più parte del gioco quando gli insulti si trasformano in minacce. No, non ci sto. Questo per dirvi che ho deciso di andare fino in fondo a questa faccenda e di scoprire chi si nasconde dall’altra parte della tastiera”.

E conclude: “Usate i social con maggiore responsabilità perché se un qualcosa è “astratto” non vuol dire che non esiste”.