Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Arrestato”. Choc al GF Vip, la polizia porta via il nuovo concorrente. Mai successo in Italia

Grande Fratello Vip albanese, concorrente arrestato

Nella casa del Grande Fratello Vip è accaduto qualcosa di mai visto. Nel corso della storia del reality show basato sul format olandese Big Brother durante il quale i partecipanti, generalmente sconosciuti, ma anche vip, condividono la vita quotidiana in una casa, monitorati 24/7 da telecamere, siamo stati abituati a vedere di tutto.

Fin dalle prime edizioni del Grande Fratello abbiamo visto nascere storie d’amore, flirt, liti, episodi di bullismo – basti pensare al caso di Marco Bellavia nel corso della settima edizione del Grande Fratello, a causa del quale Ginevra Lamborghini si beccò l’espulsione dal programma – ma anche tanti altri episodi trash e al limite dell’assurdo. In queste ore è accaduto qualcosa di davvero surreale: un arresto.

“Ecco perché non torna”. Maddaloni fuori dal Grande Fratello, la scoperta dopo la notizia del lutto

Grande Fratello Vip albanese, concorrente arrestato


Grande Fratello Vip albanese, concorrente arrestato

Il fatto di cronaca è accaduto durante il Grande Fratello Vip albanese, dove abbiamo ritrovato Heidi Baci, ex concorrente dell’edizione in corso del Grande Fratello di Alfonso Signorini. L’inquilina era uscita dalla casa di Cinecittà dopo un incontro molto teso con il padre e qualche mese dopo è approdata nel reality show albanese. La notizia dell’arresto arriva proprio dal reality a cui partecipa Heidi Baci.

Grande Fratello Vip albanese, concorrente arrestato

Il concorrente Liam Osmani, entrato nella casa del Grande Fratello albanese da appena 24 ore, è stato arrestato dopo neanche 24 ore dal suo ingresso. L’uomo era stato condannato a 2 anni e 6 mesi di reclusione per frode di biglietti per un valore di circa 6.000 euro. Liam Osmani è entrato in territorio albanese circa 10 giorni fa passando ai controlli senza nessun problema.

Dopo averlo visto al Grande Fratello, la polizia è andata ad eseguire un’ordinanza restrittiva che lo condanna a 2 anni e 6 mesi di reclusione per frode di biglietti per un valore di circa 6mila euro. Davanti agli inquirenti, dopo l’esecuzione dell’ordinanza restrittiva, Liam Osmani ha affermato di essere a conoscenza di una denuncia a suo nome per truffa, ma non di essere stato condannato.

Il suo arresto è stato reso possibile dalle Forze Operative della polizia di Tirana. Il 44enne è accusato di aver acquistato in modo fraudolento 17 biglietti turistici per la Germania nel 2019, senza effettuare il pagamento. Le strutture delle forze speciali per operazioni speciali e perquisizione hanno arrestato il cittadino Liam Osmani, 44 anni, mentre si trovava nella casa del Grande Fratello Albania Vip 3. La Procura della Repubblica di Tirana, in data 09.05.2022, ha inviato l’ordinanza di esecuzione della decisione penale del 23.02.2022.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004