“L’errore più grande”. Anna Falchi lo ha tenuto nascosto per 7 anni. Ora è il momento di raccontare

Anna Falchi è una grandissima tifosa della Lazio e nelle ultime ore ha commentato quello che sta succedendo in casa biancoceleste. In particolare la squadra del presidente Lotito quest’anno ha detto addio a Simone Inzaghi, protagonista di buonissimi risultati per ben cinque stagioni. Dal primo luglio guiderà la squadra campione d’Italia, l’Inter, mentre sulla panchina della Lazio siederà uno degli allenatori più ‘iconici’ degli ultimi tempi.


Tanto che per indicare il suo modo di allenare è stato perfino inventato un nuovo termine. Parliamo di Maurizio Sarri che, dopo aver fatto tanta gavetta è arrivato prima al Napoli e poi alla Juventus. In particolare è con i partenopei che il suo modo di intendere il calcio ha dato vita al ‘Sarrismo’, uno stile di gioco molto offensivo e fondato sulla velocità. Ovviamente il suo arrivo alla Lazio ha entusiasmato tanti tifosi, compresa la bella Anna Falchi che ha dichiarato.

Anna Falchi


“Sarri mi ha rubato il cuore. È l’uomo giusto per le squadre del centro-sud. Lo amo”. Un messaggio d’amore, calcistico s’intende, a tutti gli effetti, che Anna Falchi ha voluto dedicare al tecnico toscano che nella prossima stagione guiderà la sua Lazio. Oltre a dare il benvenuto al nuovo mister, però, Anna Falchi ha voluto salutare così Simone Inzaghi.



Ma oltre al tifo e all’amore per i colori biancolesti c’è dell’altro. C’è la carriera che, da settembre, riserverà ad Anna Falchi una nuova sorpresa e la conduzione de I Fatti Vostri. Scelta insieme a Salvo Sottile per prendere il posto di Giancarlo Magalli. Intervistata dal settimanale Oggi, la Falchi ha parlato del suo ritorno in tv e della sua carriera in generale.

Anna Falchi


Ammettendo di aver fatto un errore di cui si è tanto pentita in passato, ovvero quello di aver lasciato anni fa la conduzione di Luna Park – game show cult – per provare a diventare un’attrice. “Me ne sono pentita – ha confessato Anna Falchi – e me ne pentirò sempre perché io non sono nata per fare l’attrice. A Luna Park mi sostituirono con Carlo Conti. Sono cose che non vengono perdonate”.

Pubblicato il alle ore 21:20 Ultima modifica il alle ore 21:46