angelo duro incidente condizioni

“Caviglia ko, contusioni e costola incrinata”. Incidente in vacanza per il volto della tv: “Caduto in piscina”

Dissacrante, provocatore, originale. Angelo Duro lo abbiamo imparato a conoscere negli ultimi anni con la sua comicità al limite del demenziale, mai banale. Prima con una serie di video, poi in tv protagonista di diversi programmi, infine inviato de Le Iene. Nel 2016 ha debuttato come attore nel film “Tiramisù” al fianco di Fabio De Luigi. Due anni più tardi il suo spettacolo “Perché mi stai guardando” è sold out in tutta Italia. Sempre nello stesso pubblica il suo primo romanzo “Il piano B”, edito da Mondadori.

Angelo Duro ha diversi follower su Instagram e anche qui si diverte a raccontare la sua vita a modo suo. Tra gli ultimi post ce n’è uno con la fidanzata: “Io e quella che sta con me siamo tornati insieme. Lo dico solo per avvisare quelle che stanno scrivendo al mio numero, che se non rispondo subito, come ho fatto in questo giorni, vuol dire che lei è accanto a me. (Continuate a mandarmi le foto zozze in privato, vi ricontatterò con calma). Un saluto. Ps: Stasera ha deciso di portarmi ad Amalfi per ritrovare noi stessi. Che ingenua. Vi aggiorno”.

angelo duro incidente ferito

L’ultimo post di Angelo Duro, però, è meno ‘simpatico’. Il comico si è reso suo malgrado protagonista di uno spiacevole episodio che lui stesso ha raccontato con un lungo messaggio. Ovviamente lo ha fatto a modo suo. “Io non ho mai creduto al destino – scrive – Mai. Quella che sta con me, sì. Ogni cosa le si presentasse nella vita, lei, la prendeva con accezione positiva del destino. Io, mai. Mai creduto a queste cose. Ma ieri, dopo aver riallacciato ed essere venuti qui, ad Amalfi, alla mia prima discesa a piedi verso la piscina, sono caduto. Cosa anche abbastanza umiliante per un tipo come me”.


angelo duro incidente ferito

Poi Angelo Duro spiega cosa si è procurato: “Mi sono contuso la caviglia destra, sbucciato il ginocchio sinistro e incrinato la costola bassa su un fianco. Allora ho detto a quella che sta con me, che questo è un evidente segno del destino che vuole dirci che non possiamo stare insieme. E lei, ha iniziato a tirare tutta una serie di scuse sull’irregolarità delle scale in pietra, sulle mie scarpe non adatte o altre cose del genere. Invece no, cara mia, è un segno del destino. Punto. Ora non ci credi più a queste cose? Ah?”.

angelo duro incidente ferito

Naturalmente il ‘gran finale’ è in perfetto stile Angelo Duro. Come concludere un messaggio in cui racconti che sei miseramente caduto a terra? Così: “Ed è un segno del destino se oggi per consolarmi risponderò ad un paio di messaggi di quelle che mi scrivono in privato perché magari tra questi messaggi troverò la donna che il destino dei social mi vuole assegnare. Vi riaggiorno”. Unico.

Pubblicato il alle ore 19:00 Ultima modifica il alle ore 19:00