“No, questo non lo accetto”. ‘Sbroccata epica’ di Rudy Zerbi: si alzano i toni a pochissimo dalla finale di Amici

Pieno di colpi di scena il daytime di Amici. Protagonisti sono il cantante Deddy e il prof Rudy Zerbi. A detta dell’insegnante il cantante non mette molto impegno per la finale che si terrà il 15 maggio: Deddy si sentirebbe già arrivato e non avrebbe grande interesse a imporsi come finalista. Tutto è nato dal fatto che il cantante non si sarebbe preparato le canzoni per la semifinale e Rudy Zerbi, intervenuto in collegamento, lo ha fatto notare rimproverando l’allievo.

“Ti voglio parlare perché scopro che non hai preparato e non conoscere due dei pezzi che dovresti conoscere da due giorni”. Il ragazzo si è giustificato sostenendo di aver ricevuto le canzoni solo in mattinata, ma la spiegazione non convince il prof: “Tu pensi davvero che quando dici queste cose io possa crederci? I pezzi sono sull’mp3 da due giorni. L’mp3 è a disposizione da due giorni ed è tuo dovere fare in modo di avere quei pezzi e studiarli”. (Continua dopo la foto)


Deddy non accetta la ramanzina e continua a ribadire che i pezzi non c’erano e sono stati caricati in seguito. Ma Rudy Zerbi non vuole sentire ragioni: “Sai perfettamente che la produzione te li carica il mercoledì, e oggi è venerdì. Io pretendo impegno. Anche se tu non li avessi provati avresti dovuto chiedere “come mai non ci sono i pezzi che devo studiare?”, visto che hai la semifinale. Quindi cosa dobbiamo fare? Se ancora una volta metti in discussione quello che sto dicendo è grave. Questo non è impegno, te la sei presa comoda”. (Continua dopo la foto)

Pare che il ragazzo abbia fatto confusione e a un certo punto scoppia a piangere: “Pensi che non vorrei meritarmi la finale? Perché me la sarei dovuta prendere comoda? Per me la finale conta tantissimo, per dimostrare qualcosa a tutti quelli che mi dicevano che non so cantare, in questo percorso e nella vita. Per quale motivo avrei dovuto non portarmi avanti con il lavoro?”. (Continua dopo la foto)

Rudy Zerbi resta dubbioso: “Forse non ti importa veramente. Tu hai confuso i giorni e questo mi porta a pensare che non ci sei la testa, che pensi di essere arrivato e invece non lo sei. Dici che non ti senti arrivato ma non è così”. Prima di tornare a studiare Deddy si è difeso: “Questo assolutamente no. Io mi vedo ancora un barbiere, e non un cantante. Ho mai detto di essere una star di Hollywood? Se ho confuso i giorni chiedo scusa, ma dire che mi sento qualcuno e che non voglio la finale, proprio no”.

“Non ci sposiamo, ora sarebbe sbagliato”. La coppia di Uomini e Donne costretta a rinunciare alle nozze