Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Otto anni di carcere”. Il tribunale ha deciso: condannato l’ex volto noto di Amici

Otto anni di carcere per violenza sessuale, è la pesantissima sentenza che i giudici della quinta sezione penale hanno erogato nei confronti dell’ex volto noto di Amici al termine del processo che si è svolto con il rito abbreviato. L’uomo, oggi 49enne, è stato condannato anche per cessione di stupefacenti a due delle vittime. La sentenza è stata pronunciata dai giudici della quinta sezione penale. I fatti risalgono al biennio tra il 2016 e il 2018. Tre le vittime della sua “trappola”, tutte frequentavano la sua palestra in zona Portuense: le violenze, fa sapere la Procura, avvenivano proprio all’interno del suo ufficio.


I fari della polizia si erano accessi sull’uomo nel 2018 dopo l’arresto per un suo coinvolgimento in un giro di prostituzione e per la quale aveva patteggiato una pena di 4 anni. Dopo il primo arresto tre ragazze avevano trovato la forza di denunciare. A raccontare i fatti Il Corriere della Sera, che ha riportato il verdetto. Il modus operandi era semplice: dopo aver sciolto un narcotico in una bevanda l’uomo abusava delle vittime minacciandole poi di diffondere video intimi qualora avessero pensato di denuciarlo.

matteo castellano ex personal trainer amici arrestato


Marco Castellano incastrato dalla confessione di 3 ragazze

E non finiva qui perché Marco Castellano, ex personal trainer di Amici, spingeva le ragazze alla prostituzione dopo averne abusato. Secondo le indagini sarebbe stato proprio lo stesso personal trainer a fissare le tariffe, che andavano dai 130 ai 300 euro, e riscuotere il denaro nel suo ufficio in zona Gianicolense.

matteo castellano ex personal trainer amici arrestato


A far scattare le indagini gli amici dell’ultima vittima che si erano rivolti al commissariato San Paolo, diretto allora da Massimiliano Maset. Gli investigatori, intervenuti immediatamente, avevano trovato la ragazza poco più che ventenne, mentre stava per incontrare un cliente. La giovane si era confidata con i poliziotti che avevano poi trovato conferma in un’altra vittima del gioco di Marco Castellano.

matteo castellano ex personal trainer amici arrestato


Così i poliziotti avevano organizzato un blitz: appena le due vittime erano uscite dallo studio del personal trainer dove avevano consegnato i soldi avevano bussato loro alla porta. Durante la perquisizione, erano stati sequestrati 430 euro appena consegnati dalle ragazze e della cocaina. Oggi la brutta storia di Marco Castellano si è conclusa.