“Non sono all’altezza”. Amici 20, il ballerino crolla in lacrime. Maria De Filippi costretta a intervenire

Amici 20 entra nel vivo. Tra sfide, rivalità, colpi di scena e eliminazioni. L’ultima, quella di Martina Miliddi, aveva fatto discutere parecchio. A dare un giudizio sulla ballerina era stato l’ex coreografo e professionista della scuola di ‘Amici’, Fabrizio Prolli: “Sono d’accordo sull’uscita di Martina. Ma mi ha fatto tanta tenerezza. Credo si sia resa conto di essere stata un po’ un pupazzetto nelle mani di Alessandra Celentano e di Lorella Cuccarini. Artisticamente mi è piaciuta solo in ‘Diamonds are a girl best friend’”.

Ma le sue considerazioni non sono finite qui, infatti successivamente si è soffermato anche sulla sfida tra lei e Serena Marchese. “Non era una coreografia. Doveva esserci lo sciopero ed alzare le mani. Scherzi a parte, i passi base della Rumba li ha eseguiti meglio Martina. Ma ragazzi, non era una coreografia, era una passeggiata nello studio. Io da giudice non avrei saputo cosa dover giudicare”. Al termine della sua intervista, l’ex marito di Veronica Peparini ha voluto fare alcune considerazioni su Samuele Barbetta. Continua dopo la foto


“Scendendo sempre in terza manche le esibizioni sono limitate. Samuele ha fatto il suo tempo, non dà più nulla dalla scorsa puntata. Ormai è monotono”. Dunque, parole abbastanza pesanti nei suoi confronti. Proprio Samuele Barbetta è il protagonista della puntata di oggi: è crollato in lacrime sul divano. Colpa di una scenografia non riuscita. Continua dopo la foto

Un pianto a dirotto tanto che Maria è intervenuta e gli ha chiesto cosa fosse successo.“Ho un’aspettativa davvero quasi impossibile per le cose che faccio. Non ho un’aspettativa grandiosa quando faccio le cose degli altri, so di avere dei limiti. Ma quando faccio le mie cose non mi pongo limiti. Io ho paura di non essere all’altezza”. Continua dopo la foto


{loadposition intext}
Maria gli ha spiegato che è normale avere timori come questi: “Quando io faccio un programma il dubbio che non piaccia ce l’ho, è giusto”, ha confidato. Aggiungendo poi: “Mi sono ritrovata come se avessi 14 anni. Viene a vedermi, c’è un percorso di ostacoli. Faccio il percorso netto, vado verso di lei e mi dice ‘Pensavo saltassi più alto’. E io ho detto eccola qua, un’altra volta. Forse è normale, no? Mi è capitato di sbagliare tante cose nella vita, mi è dispiaciuto molto e poi sono andata avanti. Chiaro che succede, devi liberare la testa. Io sono la prima a non liberarla, ma penso faccia bene liberarla ogni tanto”.

Ti potrebbe interessare: Amici 20, due allievi nei guai. E Rudy Zerbi non gliela fa passare liscia: è furibondo