“Arrestata”. Guai per l’attrice volto noto della tv. È successo durante una manifestazione

Brutte ore per l’attrice: è stata arrestata durante una manifestazione per i diritti di voto a Washington dopo che lei e altri manifestanti hanno ostacolato il traffico pedonale, ha detto un rappresentante della polizia del parco degli Stati Uniti. L’attrice e attivista, 48 anni, ha partecipato a una protesta martedì con il gruppo People for the American Way mentre il Senato si preparava a votare sulla legge sulla libertà di voto.


Se approvato, stabilirebbe regole elettorali gestite a livello federale, comprese opzioni di voto anticipato, requisiti di identificazione degli elettori più flessibili e accesso alle schede elettorali. “Rischio l’arresto oggi perché nell’ultimo anno sono state introdotte 425 leggi per limitare i diritti di voto”, ha detto Alyssa Milano in una clip condivisa su Twitter. “Quindi chiederò al nostro presidente di fare tutto ciò che è in suo potere per approvare il Freedom to Vote Act, il John Lewis Voting Rights Act e il DC Statehood Act”.

Alyssa Milano

Alyssa Milano, 20 anni di impegno civico

Ore dopo, Alyssa Milano ha fornito un aggiornamento sul fatto che era stata arrestata. “Sono stata appena arrestata per aver chiesto all’amministrazione Biden e al Senato di usare il loro mandato per proteggere i diritti di voto”, ha scritto insieme a una sua foto all’evento. “Stai con me e @peoplefor e dì al Senato e alla Casa Bianca che i diritti di voto non dovrebbero dipendere da dove vivi. #DontMuteOurVote.”


Alyssa Milano


Un addetto alle informazioni pubbliche per la polizia del parco, ha dichiarato a USA TODAY che Alyssa Milano e altre 23 persone si sono rifiutate di rispettare tre avvertimenti di dispersione. Aggiungendo che Alyssa Milano e agli altri sono state emesse citazioni per intralcio al traffico e sono state successivamente rilasciate.

Alyssa Milano


Alyssa Milano è stata sempre schietta sul suo attivismo politico negli ultimi anni. Nel 2019, l’attrice di “Charmed” ha parlato della sua esperienza personale con l’aborto per protestare contro le leggi restrittive che ha definito “un assalto ai corpi delle donne”.

Pubblicato il alle ore 19:22 Ultima modifica il alle ore 22:15