Alda Merini, Io non ho bisogno di denaro

Con il suo scrivere dolce e al contempo schietto Alda Merini denuncia il suo sdegno verso quella triste tendenza   della nostra società di mettere tra i valori più alti quello del Denaro. La sete di guadagno svilisce ogni sentimento e la Merini non vuole rinunciare alla bellezza dell’essere diversi, alla capacità di sognare e di godere delle infinite sfaccettature dell’amore.

 

Io non ho bisogno di denaro
di Alda Merini
 
Io non ho bisogno di denaro
ho bisogno di sentimenti 
di parole 
di parole scelte sapientemente
di fiori detti pensieri
di rose dette presenze
di sogni che abitino gli alberi
di canzoni che facciano danzare le statue 
di stelle che mormorino 
all’orecchio degli amanti.
Ho bisogno di poesia 
questa magia che brucia 
la pesantezza delle parole 
che risveglia le emozioni e dà colori nuovi.