Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Un milione di euro”. Perché è scomparsa dalla tv, Alda D’Eusanio rompe il silenzio

Da quando è stata espulsa dal GF Vip non è più tornata in tv. Ad Alda D’Eusanio è costata cara la partecipazione alla quinta edizione del reality condotto da Alfonso Signorini. La giornalista e conduttrice tv, 71 anni, torna a parlare del suo drastico cambiamento di vita dopo l’esperienza nella Casa più spiata d’Italia. Fu espulsa dopo una frase pesante su Laura Pausini. Durante i preparativi per la puntata del venerdì, poco prima della diretta nella casa più spiata d’Italia sono echeggiate le note di una canzone di Laura Pausini.

A quel punto intervenne Alda D’Eusanio con questa frase: “Che poi questa qui c’ha uno che la mena”, La giornalista poi continuò dicendo che “la concia in una maniera che non puoi neanche immaginare. Lui è un chitarrista che sta con lei e hanno pure una figlia insieme. Pare la crocchi di brutto”. Il GF Vip decise per la sua espulsione e da quel momento per lei è iniziato un lungo periodo di esilio dalla tv. Non la chiama più nessuno.

alda d'eusanio richiesta risarcimento


Per questo motivo in una precedente intervista rilasciata a al settimanale ‘Nuovo’ di Riccardo Signoretti spiegò di aver preso dei provvedimenti contro Mediaset, visto che non riesce più a lavorare nel piccolo schermo: “Ho fatto causa a Mediaset, per due mesi ho aspettato che qualcuno mi rispondesse. Ma nessuno mi ha mai più parlato, né Signorini né tantomeno Pier Silvio Berlusconi”.

Ora è la stessa Alda D’Eusanio a far sapere che ha subito delle azioni legali da parte di Laura Pausini. Al settimanale Vero Alda D’Eusanio ha detto: “La Pausini ha minacciato la querela, cosa che poi ha fatto, chiedendomi un milione di euro di risarcimento. La verità deve venire fuori. Non si possono perdere anni di carriera per uno scivolone. Prima di distruggere e annientare una persona è consigliabile essere più umani”. Alda D’Eusanio ha precisato di aver solo riferito chiacchiere che girano nel mondo dello spettacolo e nulla più.

alda d'eusanio richiesta risarcimento
laura pausini

La giornalista e presentatrice ha puntualizzato di non essere né razzista né una persona che pronuncia bestemmie. Alda D’Eusanio ha aggiunto: “Non ho accusato o diffamato, ho solo riportato una chiacchiera da bar e non ho avuto la possibilità di scusarmi pubblicamente perché l’editore ha dato ordine a Mediaset di non fare il mio nome. Nemmeno i miei amici potevano citarmi dalla d’Urso, hanno voluto annientarmi. Ho aspettato due mesi che qualcuno di loro si facesse vivo, poi ho denunciato”.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004