“In studio non lo vuole più”. Alberto Matano, è subito bufera per la scelta a La Vita in diretta

Dopo le incomprensioni con Lorella Cuccarini, Alberto Matano ha guidato da solo l’ultima stagione de La vita in diretta, il talk pomeridiano di Rai1. In termini di ascolti c’è stata una crescita rispetto all’anno prima: una grande soddisfazione per il giornalista che durante tutto l’anno ha mantenuto una media del 17,3%, valore che testimonia come la sua trasmissione sia stata tra le più seguite, sbaragliando anche la concorrenza di Barbara D’Urso.

Il programma di Rai 1 ritornerà il 14 settembre prossimo con tantissime novità in cantiere tra cui anche una, annunciata direttamente dallo stesso conduttore, che ha lasciato perplessi alcuni fan. “La Vita in Diretta è cambiata, abbiamo ripensato la trasmissione da zero: quando c’erano gli ospiti in studio e l’intervista finale, la presenza del pubblico scaldava l’ambiente. Poi c’è stato un cambio narrativo, oggi il programma è essenziale: gli inviati spiegano sul posto cosa succede. Quindi penso di andare avanti così, le storie sono le protagoniste assolute”.

alberto matano no pubblico la vita in diretta

Insomma Alberto Matano ha dovuto fare a meno anche in questa stagione del pubblico. Tuttavia pare che non ne abbia sentito la mancanza tanto che è convinto di dover proseguire su questa linea anche a settembre con la nuova edizione de La vita in diretta a prescindere dalla situazione epidemiologica dell’Italia. Qualche critica è però arrivata dagli spettatori del programma: in particolare la signora Renata da Torino ha scritto alla rubrica di Alessandro Cecchi Paone su Nuovo Tv. “So che nella vita ci si abitua a tutto, però ci vuole un limite”, ha esordito la donna.


alberto matano no pubblico la vita in diretta

“Alberto Matano dice che nella prossima edizione continuerà a non esserci il pubblico – ha aggiunto – e non per via delle restrizioni anti-Covid. Non è un peccato? Con il pubblico tutto è più sentito e più vero”. A rispondere alla signora Renata ci ha pensato Alessandro Cecchi Paone che, però, ha preso le parti del conduttore di Rai1: “Il pubblico spesso è una necessità di certi conduttori per essere più comunicativi. Il bravo Matano non ha questa necessità”.

alberto matano no pubblico la vita in diretta
Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Alberto Matano (@albertomatano)

Durante l’ultima puntata de La vita in diretta Alberto Matano ha voluto salutare, mostrando sugli schermi, tutti i volti della squadra del programma e ha premesso: “Queste sono tutte le persone che hanno lavorato, hanno rischiato è una squadra straordinaria”. Poi ha aggiunto: “L’emozione è tanta perché io sono quello che vedete ma dietro di me ci sono tutti loro, vorrei ringraziarli uno per uno, questo è il momento più difficile dell’anno quindi non vorrei dimenticare nessuno dalla regia, audio, montatori fino al direttore di rete”.