Mattino 5, troupe aggredita durante un servizio: “Avete rotto il ca***”. Cosa è successo

Momenti di tensione questa mattina durante la diretta di Mattino 5, il programma condotto da Federica Panicucci e Francesco Vecchi che è tornato a parlare dell’omicidio di Ilenia Fabbri, la donna trovata sgozzata poco prima dell’alba di sabato 6 febbraio nel suo appartamento di Faenza, in provincia di Ravenna. Questa mattina Claudio Nanni, l’ex marito di Ilenia Fabbri, ha ricevuto un avviso di garanzia per l’ipotesi di reato di omicidio pluriaggravato in concorso con persona ignota. Su disposizione della Procura di Ravenna, sono scattate anche perquisizioni della residenza dell’uomo e della sua auto-officina, sempre a Faenza.

Nella giornata di oggi la polizia scientifica tornerà nuovamente a casa della 46enne. Gli agenti faranno un altro tentativo per trovare tracce e indizi che possano fare piena luce sul suo omicidio. Dalle tracce di sangue rilevate durante il primo sopralluogo, l’aggressione è iniziata ai piani superiori della casa, per poi terminare in un vano cucina dove la donna è stata uccisa con un coltello, come dimostrano i primi risultati dell’autopsia, eseguita ieri, che hanno confermato che ad uccidere la donna è stato un taglio praticato da tergo alla parte sinistra del collo che ha reciso vene e arteria. (Continua a leggere dopo la foto)


Questa mattina il programma condotto da Federica Panicucci è tornato a parlare del caso mostrando il video dell’incontro che la figlia della vittima con i giornalisti. Ieri la ragazza si è recata a casa della madre per portare dei fiori e, visibilmente e comprensibilmente infastidita, ha reagito scagliandosi contro di loro. Le immagini mostrano la tentata aggressione alla troupe di Mattino Cinque, con un carabiniere che allontana i giornalisti e prova a calmare la giovane, distrutta dal dolore per la perdita della madre. (Continua a leggere dopo la foto)

“La violenza non è mai accettabile”, ha detto Federica Panicucci al ritorno in studio, spiegando però che la reazione della ragazza è comprensibile. “Una reazione scomposta, un tentativo di aggressione alla troupe di Mattino 5 frutto di tensione nervosa”, ha spiegato la conduttrice di Mattino 5 dopo aver mostrato le immagini. Il video era stato mostrato ieri da Barbara D’Urso. “Ti senti di dirci qualcosa?”, le aveva chiesto la giornalista Cristina Abattista: “No, perché avete detto un sacco di mer***”, era stata la risposta della ragazza, che poi, rivolgendosi ai giornalisti aveva detto: “Ci avete rotto il ca***!”. (Continua a leggere dopo la foto)

{loadposition intext}

“Comprendiamo il dolore della figlia. C’erano varie troupe televisive, si è scagliata contro la nostra telecamera. La comprendiamo ma ci dispiace perché non ci sembra di avere detto cose inesatte”, aveva commentato la D’Urso. Anche la giornalista Cristina Abattista aveva confermato la sua disponibilità: “Comprendiamo il dolore. In qualsiasi momento siamo a disposizione. Se ci sono state dichiarazioni inesatte, siamo a disposizione”.

Sanremo 2021, finalmente la lista definitiva dei cantanti big e i brani. Con tante sorprese