Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
A Morning News si parla della tragedia della Marmolada

“Non ce la faccio”. Marmolada, la terribile chiamata in diretta a Simona Branchetti: “Ho visto quei corpi”

Quella della Marmolada è una tragedia che farà molto parlare di sé. 6 morti accertati, 8 feriti e una ventina di dispersi. Nei giornali e le tv italiane, questa mattina non si parla d’altro. Qualcuno diceva che era una sorta di tragedia annunciata per via del surriscaldamento globale. In realtà sembra trattarsi si una fatale coincidenza. Ma saranno le indagini e il tempo a darci un quadro più completa della vicenda. Anche a Morning News si parla della tragedia della Marmolada. Su Canale 5, Simona Bianchetti cerca di fare il punto sulla situazione.

La giornalista ha contatto una testimone oculare del disastro, Elisa Dalvit, la quale è stata protagonista di una chiamata davvero dolorosa. La donna racconta: “La frana l’abbiamo vista da sopra, noi eravamo più in alto rispetto a dove si è staccato il ghiaccio”, ha raccontato Dalvit con voce rotta ed in evidente stato emotivo sofferente. Si è capito subito che la donna era ancora sotto choc per ciò che ha visto. “Ho nelle orecchie ancora quel rumore che non si può descrivere, lo stacco e le persone che volano. Non si può parlare di questa cosa…”.

A Morning News si parla della tragedia della Marmolada


A Morning News si parla della tragedia della Marmolada

Poi la donna ha iniziato a piangere. a Morning News si parla della tragedia della Marmolada e la Brachetti a questo punto le dice: “Capisco il suo dolore, immagino che abbia di fronte agli occhi quelle immagine terribili. Quando avete sentito questo boato…”. A questo punto la donna risponde: “C’erano persone che urlavano: ‘Via via’. Ma nulla si poteva più fare niente”.

A Morning News si parla della tragedia della Marmolada

E ancora Elisa Dalvit: “Siamo rimasti immobili, abbiamo pensato di chiamare i soccorsi e di scendere dall’altra fermata per non intralciare i soccorsi. Sicuramente c’erano una trentina di persone, visivamente parlando”. Poi Elisa Dalvit continua: “Non credo che tutti siamo incoscienti. Le guide alpine non credo siano incoscienti. Ieri c’era una guida alpina con il figlio di nove anni”.

A Morning News si parla della tragedia della Marmolada

Elisa precisa: “Quel papà è un papà d’oro che non porta a morire suo figlio. Certo, non si avventurerebbe mai con suo figlio se pensasse che ci sia qualcosa che potrebbe metterlo in pericolo. Su questo le do ragione. Anche voi non credevate che che potesse succedere un cosa simile”. Un racconto davvero atroce.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004