“Ecco cosa c’è dietro”. Sanremo 2021, palloncino hot in platea: la soffiata su Rai e Festival


“I palloncini, una cazzata l’abbiamo fatta…”. In platea all’Ariston, per la seconda serata di Sanremo 2021, spunta un palloncino ‘hot’. Gli organizzatori della kermesse musicale hanno deciso di rallegrare il teatro Ariston, completamente vuoto a causa dell’emergenza Coronavirus, con dei palloncini. Un’idea che ha portato un po’ di colore nella platea vuota dello storico teatro di Sanremo. Peccato che tra i vari palloncini sia spuntato uno molto sospetto, che ovviamente non è passato inosservato: un palloncino con chiara forma fallica.

“Pare che in mezzo a questi palloncini, pare che ci sia un… L’arbitro fischia il…?”, dice Fiorello in una lunga gag con Amadeus. “Lì dietro in mezzo ai palloncini c’era un…”, dice Fiorello cercando di coinvolgere Amadeus. “Dillo! Amasciator…”. Amadeus subito: “Non porta pene”. “Ecco”. Il siparietto dopo che i social si sono scatenati sul palloncino con la forma fallica. Fiorello, avvertito di quanto stava avvenendo, ci ha scherzato su, dicendosi pentito della scelta di popolare la platea di palloncini. (Continua a leggere dopo la foto)






“Abbiamo fatto una cazzata. Preferivo la platea vuota, era poeticamente spettacolare. Prima a vedere Andrea Morricone con i palloncini dietro mi sono vergognato”. E sulla questione del “Festival che cade in fallo”, così come da titolo del fondo su Il Tempo, si esprime Franco Bechis. Il direttore del quotidiano avanza un comprensibilissimo sospetto. “Entro i cinque minuti i social erano pieni di ingrandimenti artigianali dell’immagine, e ogni dubbio si è sciolto: si, gli organizzatori avevano piazzato sulla poltrona in mezzo agli altri palloncini proprio un fallo seduto sui suoi testicoli”, scrive Bechis. (Continua a leggere dopo la foto)






“Fallo era, e fallo è apparso alle nove di sera in prima serata su Rai Uno nella trasmissione più vista dagli italiani. Ora non riesco a immaginare a quale funzionario Rai o membro dell’organizzazione del Festival possa essere saltato in mente di andare a cercare questo grottesco pubblico virtuale anche in un sexy shop invece che nel posto più naturale: un negozio per bambini”, scrive ancora Bechis, spiegando che la trovata del palloncino con testicoli “sa tanto di trovata di seconda serie per ridare smalto a una edizione del Festival non brillante e punita nella prima serata sia dallo share che dagli ascolti, assai inferiori a quelli della edizione 2020”. (Continua a leggere dopo la foto)



 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Ghetto Trash (@ghetto_trash)

 

E ancora: “Un milione di ascoltatori e 5 punti in meno dell’edizione 2020 condotta dalla stessa coppia. Risultato un pizzico deludente tanto più che nel 2021 tutti gli italiani sono chiusi a casa dal coprifuoco con le loro città che dalle 18 hanno gran parte delle serrande abbassate, a differenza dell’anno scorso in cui si vivevano senza saperlo gli ultimi scampoli di libertà”.

“Si è visto bene!”. Gaia Gozzi, l’incidente hot proprio durante l’esibizione a Sanremo 2021

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it