“Ti devo fare una confessione, Maria”. C’è posta per te, la grande lezione di Renato Zero: standing ovation del pubblico


Che puntata quella di C’è Posta Per Te. In quella di sabato 20 febbraio, dopo la sorpresa fatta da Stefano De Martino c’è stata una sorpresa davvero speciale fatta da Renato Zero, straordinario cantautore che ha fatto la storia della musica italiana, accorso per l’occasione negli studi di Maria De Filippi. Renato ha avuto anche modo di ripresentare il suo nuovo cofanetto, 070, con 39 nuovi inediti e da settimane ormai primo in classifica per riproduzioni e vendite.

Raccontando l’idea del disco, Renato Zero ha ammesso ridendo “Sono il più grosso stalker d’Italia”, facendo riferimento al fatto che ha avuto modo di fare tesoro delle tante vicende che hanno colpito, nel bene o nel male, gli italiani negli ultimi tempi trasformandole in un’arte di cui Renato è un re assoluto. Maria De Filippi, gonfia di stima nei confronti del cantautore, ha dichiarato a proposito dell’album che “è bellissimo“. (Continua a leggere dopo la foto)






Il ‘sorcino’ numero zero è arrivato a C’è Posta Per Te per fare una sorpresa speciale a nonno Antimo e nonna Anna, chiamati nel people show dalle due nipoti che riconoscono nelle due figure quelle di genitori sostitutivi. Nel 2012, la madre di Marianna e della sorella si ammalò di tumore e si spense poco tempo dopo, e così nonno Antimo e Anna si sono fatti carico totalmente dei bisogno delle nipoti, anche quando la madre era in vita, ma ancora di più nel momento in cui hanno visto l’anima della donna spegnersi tra le loro braccia. (Continua a leggere dopo la foto)








Il grande cantautore romano, visibilmente commosso, ha saputo regalare un sorriso meraviglioso a due persone figlie della tradizione italiana da ammirare, quella delle poche parole e dei sacrifici incondizionati. Alla sola vista di Renato Zero, secondo super ospite dopo Stefano De Martino, che scendeva la scalinata verso gli studi di C’è Posta Per Te, nonno Antimo non ha trattenuto l’emozione lasciandosi andare ad un pianto liberatorio molto emozionante, ed anche nonna Anna era molto toccata. (Continua a leggere dopo la foto)

 


Zero, dopo aver fatto un discorso davvero toccante ai due protagonisti della storia, spiegando il valore di essere nonni e ribadendo la caducità delle cose, ha voluto dire qualcosa anche alla conduttrice: “Ringrazio Maria De Filippi” ha pronunciato sinceramente il cantautore, sottolineando la bellezza con cui la parte bella dell’Italia si ritrova e si riconosce nelle storie sane dei protagonisti del people show.

Ti potrebbe anche interessare: “Fermati subito”. C’è Posta per Te, succede durante la storia tra Andrea e Arianna. Maria De Filippi non lo accetta e interviene

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it