“Ho denunciato tutto!”. Emanuela Folliero costretta a rivolgersi alla polizia


La bellissima e bravissima conduttrice televisiva Emanuela Folliero è molto amata dal pubblico. Come ricorderete, lei è stata un volto noto del piccolo schermo e precisamente di Rete 4 per ben 28 anni, ovvero dal 1990 al 2018. Nella stagione 2019-2020 ha poi curato su Rai 2 una rubrica sui sentimenti a ‘Detto Fatto’ e nel 2019 è stata protagonista su Sky Atlantic con ‘Annuncio 1994’. Ma in televisione l’abbiamo vista recentemente all’opera anche in veste di attrice con un film di successo.

Due anni fa è infatti stata una di coloro che hanno recitato nella pellicola ‘Non è Natale senza panettone’. Per quanto riguarda invece la sua vita privata, ha avuto una lunga relazione sentimentale con il compianto Stefano D’Orazio, il batterista dei Pooh recentemente scomparso. Poi è stata legata ad Alessandro Salem, un manager, prima di fidanzarsi con l’imprenditore Enrico Mellano, col quale ha concepito il figlio Andrea, nato nel 2008. La separazione si è poi materializzata un anno dopo. (Continua dopo la foto)






Il 26 settembre del 2018 si è poi unita in matrimonio con l’imprenditore Pino Oriccio. Nelle ultime ore Emanuela Folliero ha fatto una denuncia pubblica, rivelando che il suo profilo social è stato violato. Questo quanto scritto dalla donna su Twitter: “Ciao a tutti, sono stata hackerata. Il mio profilo Instagram è bloccato e derubato dei miei follower. Denuncia fatta alla Polizia postale. Il mio account è in mano ai turchi, che possono accedere, comprese le foto di mio figlio, poche ma ci sono”. (Continua dopo la foto)






La Folliero ha aggiunto: “Instagram non mi dà alcuna risposta”. Immediatamente i follower di Emanuela hanno commentato la notizia. Queste le principali reazioni: “Ciao Emanuela, è incredibile in un’epoca in cui i social sono diventati una parte di noi nessuno ci aiuta e tutela, se questa nostra parte viene meno. Questa è una vergogna”, “Senza parole, un abbraccione e speriamo la paghino caramente”, “Che schifezza, spero per te si risolva”, “Vogliamo si risolva la questione”. (Continua dopo la foto)



A proposito della morte di D’Orazio, Emanuela Folliero aveva dichiarato: “Ho saputo della sua morte da una telefonata di un amico, ma la cosa incredibile è stato il giorno prima. Stavo sistemando un armadio e ho trovato una scatoletta con dentro regalino del battesimo di mio figlio, tra cui una catenina con un ciondolo con i segni zodiacali e scritto ‘ad Andrea, tuo Stefano’. Ancora non ci credo”.

“Ti prego, calmati!”. Barbara D’Urso, la telefonata in diretta ed è caos totale: costretta a intervenire

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it