“Chiudi la busta, Maria”. Tradimenti, insulti e una faida lunga 10 anni. La storia della famiglia siciliana si chiude nel modo peggiore


Ancora una volta a C’è posta per te è andata in onda una puntata con una storia molto particolare che merita di essere raccontata. Davanti a Maria De Filippi si sono presentati in cinque, Teresa, Vincenzo, Veronica, Giuseppe e Chiara, tutti di origine palermitana. Teresa è la madre di Vicenzo, Veronica e Chiara, quest’ultima è sposata con Giuseppe. Tutto ruota attorno alla rottura che c’è stata nove anni fa tra la coppia formata da Chiara e Giuseppe e il resto della famiglia.

Sono stati proprio i familiari ad invitare Chiara e Giuseppe per un confronto e magari una riappacificazione. Si parte con la scoperta, fatta da Vincenzo nel 2010, del fatto che il cognato Giuseppe si fosse appartato in macchina con una ragazza. Vincenzo avverte la sorella, ma Teresa e Veronica sono in disaccordo con lui, perché Chiara era in dolce attesa. Dal canto suo Giuseppe rifiuta ogni addebito e smentisce l’episodio del tradimento affermando che Vincenzo si è inventato tutto. (Continua a leggere dopo la foto)






Non solo. Teresa dà dei soldi, ottenuti dalla vendita di una casa, a Vincenzo che aveva dei problemi economici. Giuseppe non è d’accordo con questa decisione di Teresa. I rapporti si rovinano ulteriormente e Chiara e Giuseppe decidono di partire per Vicenza, rompendo i ponti con il resto della famiglia. Quando Chiara arriva in studio e apre la busta ascolta la madre disperata che le chiede di superare i vecchi contrasti. La sua risposta è, però, durissima: “Lei non è stata mai una madre, mai presente nella mia vita. Lei è una persona anaffettiva”. (Continua a leggere dopo la foto)






Di fronte a questo attacco la madre ribatte: “Ma cosa stai dicendo?”. Ancora Chiara afferma: “Ho rinunciato ai miei sogni per colpa loro, non hanno voluto pagarmi gli studi dell’università”. Ma la versione dei parenti è diversa: “Non è vero, tu ti sei ritirata” le risponde la mamma, Teresa. E anche la sorella Veronica dice la sua: “Tu avevi paura di non riuscire negli esami e ti sei ritirata”. In seguito si comprende che ci sono molte problematiche legate ai soldi. (Continua a leggere dopo la foto)



 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da C’è Posta Per Te (@cepostaperteufficiale)

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da C’è Posta Per Te (@cepostaperteufficiale)

Chiara accusa madre e fratelli di averle lasciato solo debiti, i familiari respingono ogni accusa e Giuseppe aggiunge: “Loro ci hanno schiacciato, siamo dovuti andare a Vicenza. Siamo partiti da sottozero”. Alla fine si comprende che il vero nocciolo della questione sono i soldi, che hanno creato un solco all’interno di questa famiglia. E così si assiste all’ennesima distruzione di un nucleo familiare nel momento in cui i rapporti economici prevalgono su quelli affettivi. E alla fine Chiara e Giuseppe decidono di non aprire la busta.

“Non solo un traditore…”. C’è posta per te, polemica in studio per la storia di Alessandro. E dopo la puntata si scopre chi è davvero. Pubblico basito

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it