“Ti ho visto…”. Alberto Matano ‘pizzica’ sul fatto Amadeus. Imbarazzo a ‘La vita in diretta’


Durante lo svolgimento della puntata de La Vita in Diretta di ieri, mercoledì 6 gennaio 2021, Amadeus si imbarazza live durante un collegamento con Alberto Matano. Matano, al timone da tempo immemore dello show del pomeriggio di Rai 1 che tratta argomenti di cronaca e anche di spettacolo, ha fatto una domanda un po’ imbarazzante al presentatore romagnolo.

Amadeus fra pochissimi mesi dovrà correre di nuovo alla volta di Sanremo, la conduzione del Festival è ancora la sua, confermata e riconfermata. Soprattutto dopo la vittoriosa edizione del 2020 anch’essa firmata ‘conduzione Amadeus’. Ebbene, parliamo di questo piccolo imbarazzo a La Vita in Diretta. (Continua dopo le foto)











Ciò che ha condotto al piccolo imbarazzo ha avuto origine da discorso inerente alla vicenda che ha riguardato negli ultimi giorni la Royal Family d’Inghilterra, ossia quella del maggiordomo ladro che ha sottratto centinaia di oggetti preziosi per un valore totale stimato attorno a più di 100mila euro. Ovviamente la refurtiva veniva rivenduta sul web. Alberto Matano a ‘La Vita in Diretta’ ha ironizzato su Amadeus rivolgendosi a quest’ultimo dicendogli: “Cosa pensi della vicenda? Ti ho visto molto attento alla regina”. (Continua dopo le foto)



Una battuta che a caldo ha sorpreso proprio Amadeus in primis, un po’ imbarazzato. Quest’ultimo in seguito ha parlato della Lotteria Italia, che vedrà al timone proprio la sua conduzione, programma alla cui serata evento parteciperà anche Alberto Matano. Amadeus gli ha detto che avrà uno dei cinque simboli abbinati ad un premio della Lotteria. “Ed è un privilegio che capita a pochi”. Matano replicando con disinvoltura: “Allora mi dovrò vestire in maniera elegante, niente maglioncino come al solito”. Un botta e risposta che ha molto rallegrato il pubblico de ‘La Vita in Diretta’, che ne ha parlato anche sui social.

“Quest’anno non lo faremo”. Sanremo 2021, il brutto, tristissimo annuncio di Amadeus: “Purtroppo per colpa del Covid…”

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it