“Decisione presa!”. Amadeus può esultare: la notizia, appena arrivata, è di quelle boom


Si avvicina la fine dell’anno e anche la televisione italiana sta lavorando alacremente per offrire ai telespettatori un 31 dicembre sereno e spensierato. Su Canale 5 non ci sarà Federica Panicucci con ‘Capodanno in musica’, viste le grosse difficoltà organizzative per rispettare appieno tutte le misure di sicurezza anti-contagio. Al suo posto vedremo Alfonso Signorini con una puntata decisamente speciale del ‘Grande Fratello Vip’. Una situazione mai verificatasi prima d’ora.

Ma anche la Rai sta facendo di tutto per non privare del tutto il suo pubblico della festa di fine anno. Nei giorni scorsi è stato annunciato che ‘L’anno che verrà’ condotto da Amadeus non potrà essere svolto a Terni a causa del coronavirus. La location prescelta sarebbero state le acciaierie della città situata in Umbria, ma il tutto è saltato. Però in queste ore è uscita fuori un’altra indiscrezione succulente che farebbe comunque felice il pubblico da casa. Ecco di cosa stiamo parlando. (Continua dopo la foto)






Stando a quanto riportato sul suo sito da ‘TvBlog’, l’organizzazione alle acciaierie di Terni era impossibile da portare avanti. Ed ecco dunque prevalere l’ipotesi che l’ultimo giorno dell’anno si terrà da uno studio Rai di Roma. Il protagonista resterà sempre Amadeus, che potremmo vederlo all’opera dallo studio 5 della sede “Fabrizio Frizzi”, ovvero la ex DEAR. Quindi, l’evento non salterebbe interamente; l’unica novità sarebbe rappresentata dal luogo, che cambierebbe eccezionalmente. (Continua dopo la foto)






Il palco in questione sarebbe praticamente quello di ‘Tale e Quale Show’ di Carlo Conti. C’è comunque un precedente storico, infatti da quello studio della televisione pubblica italiana è stato mandato in onda lo spettacolo di fine anno del 31 dicembre 2002. All’epoca dei fatti la conduttrice era Mara Venier, che si rese protagonista di una sorta di spin-off di ‘Domenica In’. Adesso mancano soltanto i crismi dell’ufficialità, ma la decisione della Rai sarebbe ormai stata presa definitivamente. (Continua dopo la foto)



‘Dagospia’ nei giorni scorsi ha rivelato un retroscena pazzesco su ‘I Soliti Ignoti’ con i vip. Pare che il compenso per la partecipazione dei Vip abbia subito un taglio. Non è messo in dubbio il successo del programma che tiene incollati allo schermo ben 5 milioni di persone, ma il budget che sembra essersi ridotto notevolmente. Solo 500 euro lordi per ogni personaggio famoso in puntata.

“Volgare e becero”. GF Vip, non c’è pace per Alfonso Signorini: così il super vip distrugge il programma

Tags:

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it