“Siamo pronti”. Luca Argentero e Cristina Marino, sorpresa a Verissimo: la coppia rompe ogni indugio


Luca Argentero e Cristina Marino, la conferma arriva oggi. La vita familiare procede a gonfie vele e per l’attore questo rappresenta un momento decisamente sereno. Tanti gli impegni e le attenzioni che richiede la piccola di casa Nina Speranza e Luca Argentero si è rivelato un perfetto “mammo”. Lo ha raccontato alle telecamere di Verissimo la compagna dell’attore.

Per cominciare, Cristina ha spiegato il motivo della scelta del nome della primogenita: “Perché il nome Nina Speranza? Sono i due nomi delle nostre nonne, a me e a Luca piaceva l’idea, specialmente un nome come Speranza, in questo periodo, era significativo. Diventare genitori ti fa cambiare le priorità e aumentano le responsabilità, è un’esperienza unica anche se la credevo più facile”. (Continua a leggere dopo la foto).






E poi il focus sul perfetto “mammo”: “Luca è un mammo e stiamo organizzando il matrimonio, speriamo di sposarci prima della prossima estate. Vorrei una cerimonia ‘normale’, senza troppi ospiti o troppo pochi. La cosa che mi ha fatto più male è stato vedere la foto di Nina Speranza su un giornale, quando abbiamo sempre fatto di tutto per mantenere la privacy nostra e di nostra figlia. Non è stato rispettato il diritto di due genitori, sono cose che non si dovrebbero fare ma sono state fatte, a volte si danno troppe cose per scontate”. (Continua a leggere dopo la foto).






Un compagno e un padre presente, Luca Argentero sembra essere l’esempio di un uomo pronto a dare se stesso per amore della famiglia: “Ho avuto la fortuna enorme per due giorni di avere Luca accanto. Mi ricordo che appena Nina è uscita, Luca ha detto ‘è bellissima’. È stato incredibile. È stata un’emozione inspiegabile. Ero completamente frastornata, ma ricordo l’istante in cui mi hanno dato Nina, ho dimenticato la paura e il dolore che avevo provato”. (Continua a leggere dopo le foto).



E alla luce di tutto questo, il pensiero di Cristina Marino va ancora alla fortuna che ha avuto nell’incontrare Luca: “Credo che a 40 anni diventare papà per un uomo è il coronamento di una vita già stupenda. Luca è speciale nelle sorprese, credo sia un’anima unica. Chiunque lo incontri vede la sua luce, la sua bellezza”, poi la rivelazione: “Prima che io partorissi, Luca aveva deciso a sorpresa di fare un matrimonio, però poi hanno chiuso l’Italia ed è saltato. Con calma ci sposeremo prima della prossima estate. Mi piacerebbe che fosse una festa d’amore” e aggiunge: “Presto Nina avrà un fratellino o una sorellina. Non lo faremo subito, ma fra un po’ ci applicheremo”.

“Mi manca”. Problemi di cuore per Can Yaman, l’attore lo confessa davanti a Silvia Toffanin

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it