Alberto Matano costretto a interrompere tutto in diretta: cosa è successo


Nella puntata di oggi, mercoledì 30 settembre, Alberto Matano ha ovviamente dato molto spazio alla vicenda riguardante la morte di Marco Vannini, con la sentenza della Corte di Appello di Roma che ha condannato l’intera famiglia Ciontoli. Mentre l’inviata Donatella Copertino de ‘La vita in diretta’ era intenta a soffermarsi sulla condanna per omicidio volontario con dolo eventuale, è successo qualcosa in diretta che ha fatto innervosire non poco il conduttore televisivo Rai.

Non tutto è andato per il verso giusto a causa dell’intrusione di Gabriele Paolini, ovvero il disturbatore televisivo che si è messo proprio alle spalle della donna per rovinare il servizio giornalistico. Una volta accortosi della situazione, è subito intervenuto Matano che si è sfogato. Questo imprevisto l’ha fatto infuriare moltissimo, anche perché si stava parlando di un fatto di cronaca molto serio. Quell’arrivo di Paolini è stato ritenuto non idoneo al momento. Ecco le parole di Alberto. (Continua dopo la foto)






“Torniamo in diretta, torniamo in diretta! Noi stiamo facendo il nostro lavoro e purtroppo veniamo interrotti”, ha dichiarato il padrone di casa della trasmissione in onda su Rai1. Dunque, è stato sospeso momentaneamente il discorso con l’inviata per far rientro in studio. Poi Matano ha aggiunto: “Torneremo più avanti, ripristineremo il collegamento con Donatella Copertino”. Dopo questa interruzione, è stato lui stesso a commentare subito la sentenza sui Ciontoli. (Continua dopo la foto)






“Vi devo dire, come stava dicendo Donatella Copertino, la sentenza d’appello”, ha aggiunto il presentatore de ‘La vita in diretta’. In seguito la puntata è poi potuta andare avanti regolarmente. Ieri invece Yari Carrisi, sempre nel programma della tv pubblica, aveva fatto una provocazione su Al Bano: “Non posso andare a Sanremo perché ci va sempre mio padre”. E ancora, parlando del papà e di Romina Power, Yari ha aggiunto: “Non li vogliamo emulare. Certo, vorremmo cantare con loro…”. (Continua dopo la foto)



Tra gli opinionisti, il giornalista Roberto Poletti che chiede all’artista: “Che musica fai? Non ho mai sentito una tua canzone…”. Yari Carrisi replica: “Musica indiana, ma anche cantautori italiani come Battisti”. A quel punto Matano chiede all’ospite se gli piacerebbe cantare Felicità, brano simbolo dei suoi genitori. Gli opinionisti in studio commentano la domanda su papà Al Bano e mamma Romina e Yari Carrisi si innervosisce.

“Non ci credo”. E Maria De Filippi, a sorpresa, rompe il silenzio sul caso del momento

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it