“Perché è successo”. Mauro Corona, le scuse pubbliche dopo gli insulti in tv a Bianca Berlinguer. Dietro c’è una triste verità


Mauro Corona, le scuse arrivano solo oggi. Che l’opinionista non abbia troppi peli sulla lingua, è sempre stato noto, ma quelle parole hanno decisamente superato ogni limite. È accaduto nello studio di Bianca Berlinguer, quando durante il collegamento in diretta, Corona ha usato termini eccessivi nei confronti della conduttrice, che ha subito sottolineato quanto l’accaduto fosse intollerabile.

L’increscioso episodio ha fatto già notizia. Mauro Corona era stato invitato da Bianca Berlinguer a non fare pubblicità all’albergo, ma l’opinionista ha alzato i toni, insultando in diretta tv la conduttrice. Le ha dato della “gallina”, prima di abbandonare il programma e fare cadere il collegamento. La conduttrice, risentita, non ha potuto chiudere un occhio di fronte a una reazione eccessiva. (Continua a leggere dopo la foto).






La vicenda è stata taciuta fino ad oggi, quando Mauro Corona, intervistato su Radio Capital, nella trasmissione di Daria Bignardi “L’Intrusa”, ha finalmente porto le sue scuse pubbliche, ammettendo di aver compiuto uno scivolone molto grave: “Mi sono accorto la notte stessa di aver esagerato, di essermi espresso da maleducato, cafone e rozzo. Sono 40 giorni che non tocco alcool e e, dopo anni e anni e di bevute, ho degli scompensi. Mi accorgo di essere abbastanza aggressivo e intollerante, ma non ho giustificazioni”. (Continua a leggere dopo la foto).






Non è riuscito ad affrontare la conduttrice sul momento, pur avendo compreso subito il grave errore: “Però chiamarla subito poteva sembrare una cosa di comodo per cui ho lasciato un po’ sedimentare. È stato un istinto, non trovo scuse, non era il caso di reagire in quel modo, soprattutto in televisione”. Imbarazzo a parte, Corona ha raggiunto le sue conclusioni, aggiungendo anche altro. (Continua a leggere dopo le foto).



“Chiedo scusa alle persone che hanno sentito e soprattutto a Bianca Berlinguer non perché ho paura di ritorsioni, ma perché la mia coscienza mi ha detto: sei un cretino e un maleducato. Non è stata una reazione sessista, io ho tre figlie…in tutti i miei libri la donna ne esce con dignità e onore, figuriamoci se nelle mie intenzioni volevo offendere le donne. Comunque se si sono sentite offese chiedo scusa a tutte quante. Non ci sono giustificazioni ma sono abbastanza nervoso, l’hanno detto anche i miei figli, i miei amici. Chiedo scusa ma non per comodo, tengo il coltello dalla parte della lama e non del manico. Se io tornerò in televisione, lo farò pensando bene a quello. Era un giochetto per me andare in tv, invece ci sono responsabilità. Pian pianino, imparerò. Ma non è facile per chi è uscito dal pantano della vita come me. Ho fatto una roba da bar, e non va bene. Ma non posso genuflettermi, perché non è credibile. Troverò una via di mezzo se dovrò stare ancora lì”.

Stop: Belen blocca tutto. Una decisione drastica che nessuno si aspettava

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it