“Sono stata abusata a 8 anni”. Il racconto choc e inatteso della conduttrice a Storie Italiane


La puntata di ‘Storie Italiane’, andata in onda ieri, lunedì 21 settembre, ha visto la confessione scioccante da parte della conduttrice televisiva Enrica Bonaccorti. Ha voluto parlare di un bruttissimo episodio di tantissimi anni fa proprio con Eleonora Daniele, con quest’ultima che ha usato la massima cautela per non mettere in difficoltà l’ospite. La donna ha deciso di rompere il silenzio su una vicenda drammatica dopo aver ascoltato la storia della ragazza Giada Vitale.

Quest’ultima è stata abusata in sagrestia da un sacerdote, che poi ha subito una condanna definitiva a 4 anni e 10 mesi di reclusione. Essendo stata colpita particolarmente da questa storia, ha voluto raccontare la sua, altrettanto negativa. Una confessione a cuore aperto che nessuno si attendeva. Nonostante la padrona di casa non abbia insistito per sapere cosa le sia successo, è stata la stessa Enrica a parlare spontaneamente presumibilmente per dare coraggio alle vittime di oggi. (Continua dopo la foto)






La Bonaccorti ha quindi dichiarato in diretta televisiva: “Ho avuto anch’io esperienze di questo genere, ma non ne ho mai parlato prima d’ora. Di esperienze negative ne ho avute molto dagli 8 ai 19 anni e da quando ho iniziato a lavorare avrei molti altri episodi da raccontare”. Nello studio del programma Rai è ovviamente calato il gelo, vista la drammaticità della situazione. In seguito la presentatrice ha spiegato chi è stato colui che l’ha abusata e cosa succedeva all’epoca. (Continua dopo la foto)






Enrica Bonaccorti ha proseguito così: “Non sono rimasta traumatizzata per le mie brutte esperienze. Sono figlia di una cultura che all’epoca dava per scontate certe cose. Non basta dare un calcio per difendersi, specie se si ha 8 anni e chi abusa è un adulto. Mi pento di averlo detto perché ora i giornali ci ricameranno sopra”. Ma Eleonora le ha detto che fare una denuncia è sempre importante perché così facendo si punta l’attenzione su questi gravi fatti, che non vanno sottovalutati. (Continua dopo la foto)



La Bonaccorti ha concluso il suo intervento, affermando: “Sono stata molestata da persone molto vicine alla mia famiglia, persone i cui nomi non potevano mai essere fatti”. Dopo i racconti tremendi di Sandra Milo, anche lei si è quindi sbloccata riuscendo a confidare momenti molto intimi e dolorosi della sua vita. Con la speranza che situazioni simili non accadano mai più.

GF Vip, Tommaso Zorzi si apre per la prima volta: “Mio padre? L’ultimo che chiamerei”

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it