Al GF conquistò Luca Argentero: che fine ha fatto e come è diventata Marianella Bargilli


Sono passati oltre sedici anni dal Grande Fratello 3, ma una delle concorrenti, Marianella Bargilli, verrà sempre ricordata come l’unica donna del reality ad esser riuscita nell’impresa di conquistare il bellissimo Luca Argentero, oggi attore, compagno di Cristina Marino e papà di Nina Speranza. All’epoca del Grande Fratello erano due sconosciuti, proprio la Casa più famosa della televisione italiana è stata un trampolino di lancio per Argentero, che oggi è uno degli attori più acclamati del nostro cinema oltre che un sex symbol universalmente riconosciuto.

Classe 1971, oggi Marianella ha 49 anni: il suo aspetto è cambiato, è normale, è ancora una bellissima donna e in questi anni è riuscita a realizzare il suo sogno, diventare un’attrice teatrale di successo.Uscita dal Grande Fratello, dopo le solite ospitate nei programmi Mediaset, l’ex gieffina ha frequentato per due anni il teatro Blu di Roma studiando con Beatrice Bracco il metodo Stanislavskij e partecipando a stages con maestri di fama internazionale. (Continua a leggere dopo le foto)






Ha studiato con Michael Margotta, Marylin Freed, docenti dell’Actor’s Studio di New York, con Nikolaj Karpov, direttore dell’istituto della biomeccanica al Gitis (Istituto teatrale di Mosca), con Steven Berkoff e con Augusto Omulù, danzatore ed attore dell’Odin Theatret. Nel 2004 debutta nella prosa italiana interpretando Eliza Doolittle ne ”Il pigmalione” di George Bernard Shaw per la regia di Roberto Guicciardini, ottenendo una candidatura come migliore attrice emergente ai Premi Olimpici, Oscar del teatro e vince il Premio Chianciano Terme. (Continua a leggere dopo le foto)






Dal 2015 è Rosaura ne ”Il bugiardo” di Goldoni per la regia di Alfredo Arias che ha debuttato in prima nazionale a giugno 2015 al Napoli Teatro Festival. Marianella è stata anche sposata fino al 2013 con il noto regista e produttore teatrale Geppy Gleijeses. Intervistata da Sologossip, l’ex gieffina dedica anima e corpo al lavoro. (Continua a leggere dopo le foto)



 

“Quando sono in teatro sono felice, – ha raccontato – è la cosa che mi piace di più fare dal punto di vista lavorativo, poi vedremo. In questo momento sono in Toscana perché ho una casa nelle campagne vicino Bolgheri. Il 29 luglio farò un cosa su Sepulveda insieme ad Alessio Pizzech, che è il Direttore Artistico del teatro di Cecina, poi ad agosto sarò in Sicilia per rifare uno spettacolo che si chiama ‘Refugees’, una storia ambientata nei primi del ‘700 che parla di immigrati”.

“Non potevamo…”. La decisione di Benedetta Rossi: la conferma arriva da lei

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it