“Sono stata male”. Rita Dalla Chiesa, la confessione a cuore aperto a Marco Liorni: “Non è ancora finita”


Povera Rita Dalla Chiesa, emerge solo ora cosa le è capitato durante la quarantena forzata. E ora, in una lunga intervista concessa al settimanale Visto, la conduttrice ha scelto di parlarne: “Ho vissuto da sola con tutte le fragilità che la solitudine porta ad affrontare, soprattutto in un momento così doloroso e carico di timori. Però ci sono stati anche attimi in cui mi sono sentita bene…”, ha ammesso la Dalla Chiesa rievocando i giorni di serrata a causa del coronavirus. Dunque, la Dalla Chiesa ha aggiunto di aver provato a vedere i lati positivi: “Nei mesi dell’isolamento ho cercato di trovare il lato positivo, anche se alla fine mi sono chiusa in me stessa.

Dovevo scrivere un libro per Mondadori, ma non ho scritto nemmeno una pagina… Ed è brutto”. Insomma, è stato tutto difficile. Poi, la paura, il timore con cui viveva ogni spostamento: “Sono dovuta uscire con la paura, anche se negli studi Rai di via Teulada c’erano tutti gli accorgimenti necessari…Ogni volta che finiva la puntata non vedevo l’ora di tornare a casa e l’ansia è rimasta ancora adesso”, ha concluso Rita Dalla Chiesa. (Continua a leggere dopo la foto)






E’ finita da oltre due settimane la lunga edizione 2019/2020 di Italia Si, come sempre con la conduzione di Marco Liorni, quest’anno con un saggio in più, ossia Manuel Bortuzzo, accanto ai riconfermati Elena Santarelli, Rita Dalla Chiesa e Mauro Coruzzi (quest’ultimo arrivato solo a metà stagione). E se da poco sono iniziati su Rai1 i programmi dell’estate, sia in rete che sulle riviste cartacee si parla già delle trasmissioni della prossima stagione. (Continua a leggere dopo la foto)






E in un’intervista rilasciata per il settimanale NuovoTV Rita Dalla Chiesa non ha escluso la possibilità della sua riconferma, per il terzo anno consecutivo, a Italia Si con Marco Liorni, dichiarando: “Non so ancora se rifarò Italia Si. Due anni fa è stato Marco Liorni a volermi e per questo gliene sarò sempre grata. (Continua a leggere dopo la foto)



 


La riconoscenza, in questo ambiente, non è così scontata”. Sul suo rapporto con Marco Liorni, sia a Italia Si che al di fuori del piccolo schermo, Rita Dalla Chiesa ha spiegato invece: “Dovrebbero essere tutti come Marco. Lui anche solo con uno sguardo mi fa sentire serena. Non è un tipo troppo espansivo, ma sia professionalmente che umanamente mi piace molto”.

Ti potrebbe anche interessare: “Ti sei fatta il toy boy?”. Alba Parietti beccata con lui: bellissimo e molto più giovane di lei

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it