Elisa Isoardi, l’emozione è troppa e sono lacrime a “La Prova del Cuoco”. Quella sorpresa l’ha proprio spiazzata


Elisa Isoardi, il momento è decisamente critico. Era già stato annunciato, il 26 giugno sarebbe arrivato, portando con sé la scritta ‘Fine’. La Prova del Cuoco, dopo una programmazione durata la bellezza di vent’anni, vede arrivare Elisa Isoardi al traguardo raggiunto. Se con la coppa, lo deciderà il tempo e il pubblico. Al momento la conduttrice ha ringraziato con le lacrime agli occhi.

Elisa Isoardi è stata alla guida del timone del cooking show per due edizioni. Tra i nostalgici di Antonellina e chi invece apprezza le novità, sicuramente il nome della conduttrice non si dimenticherà così tanto facilmente. Le emozioni regalate al pubblico, i siparietti con Claudio Lippi e molto altro ancora, tra gaffe e risate, non finirà certamente nel calderone della dimenticatoio. (Continua a leggere dopo la foto).






Ma l’avventura sembra essere arrivata al traguardo ed Elisa Isoardi dovrà fare realmente i conti con la realtà dei fatti. A deciderlo i vertici del programma, a cui silenziosamente tutti dovranno sottostare. Ma le emozioni, quelle sono difficili da contenere e non esiste canovaccio che regga di fronte al peso di un addio dato in diretta. (Continua a leggere dopo la foto).






“Ringrazio tutto lo studio, la regia, la fotografia, trucco e parrucco e poi ancora la scenografia, l’arredamento, quello che vedete attorno a noi, la cucina di servizio, l’attrezzeria e la produzione Rai, Endemol e tanti altri. Saluto tutta la famiglia che da vent’anni realizza questo programma con passione”. E anche qualcosa di più aggiunto ai saluti e ringraziamenti rituali. (Continua a leggere dopo la foto e il post).



“Siete stati fantastici, oggi non piango stranamente, forse perché ancora devo rendermi conto della cosa. Mi dispiace perché era bello, perché compiva vent’anni e perché mi porto nel cuore il sorriso di tutti. Grazie per quello che mi avete dato, spero che questo sia un arrivederci e non un addio”. Non poteva mancare la spalla di Lippi: “Tutti abbiamo vissuto in maniera molto triste il fatto di non essere arrivati al 3 ottobre. Un ringraziamento particolare voglio farlo a Elisa, con la quale è nata non solo un’amicizia, ma un grande rapporto”. Il testimone è stato passato così.

Silvia Provvedi, la figlia Nicole è dolcissima: lo scatto insieme è da copertina

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it