“Mi chiedono perché sei sempre seduta”. Imbarazzo a ‘Italia sì’: Marco Liorni coglie la palla al balzo ed Elena Santarelli è costretta a rispondere


Marco Liorni arriva in ritardo. Non è cominciato al solito orario il suo Italia sì. L’informativa di Giuseppe Conte ha mandato in onda il conduttore alle 11,07, ma Liorni ha saputo tenere botta all’imprevisto. Alla vigilia del compleanno di Raffaella Carrà, in collegamento con il studio anche l’esperto Fabio Canino. Dalla celebrità di Raffaella, il focus si è spostato anche su Elena Santarelli.

Marco Lioni è entusiasta: “Oggi è la vigilia del compleanno di Raffaella Carrà e tra poco rivelazioni incredibili su di lei”. Il ritardo con cui è andato in onda Italia sì non ha pesato eccessivamente sulla scaletta, permettendo al conduttore di concentrare le sue attenzione anche sui quattro saggi Rita Dalla Chiesa, Mauro Coruzzi, Manuel Bortuzzo ed Elena Santarelli. (Continua a leggere dopo la foto).






Ed è proprio su Elena Santarelli che i riflettori si sono accesi e fermati. Il conduttore esordisce con una domanda insolita, che ha poi provocato una simpatica reazione da parte della splendida bionda. Marco Liorni domanda. “Mi chiedono perché ti lasciamo sempre seduta”. Non poteva che alzarsi e lasciarsi ammirare in tutto il suo fascino. (Continua a leggere dopo la foto).






Ma le sorprese non sono finite lì perché anche Mauro Coruzzi in collegamento a Italia Sì – Giorno per giorno ha pensato bene di colorare lo studio, giustificando così il suo gesto. Infatti, togliendosi i vestiti e mettendo in bella vista le bretelle gialle ha affermato: “Oggi giornata terribile a Milano. Ci vuole un filo di colore”. Un’ironia che è sicuramente mancata quella di Coruzzi, ma l’equilibrio è stato ripristinato per bene. (Continua a leggere dopo le foto).



Ma tornando su Elena Santarelli, che di strada ne ha fatta, i riflettori non sono rimasti spenti neanche se è solita rimanere seduta. Infatti solo due giorni fa, sempre al cospetto del conduttore Marco Liorni, si è alzato un polverone in seguito a una frase che ha indignato Rita Dalla Chiesa. La Santarelli ha detto: “Dai Rita, che ora riaprono anche le balere“, “Ma perché devo andare in balera? Vado in discoteca, ma scusa, eh!“. Prova che anche se non sale su un pulpito, Elena non passa di certo inosservata.

Benedetta Rossi, che gioia! La conferma è arrivata proprio in queste ore: una grande notizia

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it