Flavio Insinna non nasconde l’emozione a L’Eredità: “Mi volevi far commuovere? Ci sei riuscito…”


Sono da poco tornate le nuove puntate de L’Eredità, il gioco nel preserale di Raiuno condotto da Flavio Insinna che appassiona sempre migliaia di telespettatori, soprattutto nella fase finale della Ghigliottina. Il game show va in onda dal 2002 e Insinna è stato preceduto dall’indimenticabile Fabrizio Frizzi, Amadeus e Carlo Conti.

E proprio Frizzi è stato nominato nell’anteprima dell’ultima puntata del programma andata in onda. Nel breve spazio che anticipa il gioco vero e proprio, il padrone di casa ha preso l’abitudine di leggere al pubblico comunicazioni e messaggi inviati dai telespettatori di Rai1 alla redazione de L’Eredità e giovedì 4 giugno ha voluto condividere una lettera molto accorata. Arriva da Alessandro, un ragazzino con disabilità che è stato più volte, quando si poteva, spettatore, della trasmissione. (Continua dopo la foto)









Flavio Insinna ha letto quella lettera tutta d’un fiato nell’anteprima de L’Eredità. “Quando si pensa al programma L’Eredità il primo, grande pensiero va a Fabrizio Frizzi, che non è più tra noi ma è come se lo fosse” è il primo pensiero di Alessandro, che ringrazia tutto lo studio per l’accoglienza e spera di poter tornare presto tra il pubblico. (Continua dopo la foto)






“Venire al tuo programma mi fa sentire molto protetto – ha continuato Alessandro nel suo bellissimo messaggio per Flavio Insinna, le Professoresse e la redazione del programma – Questo periodo difficile ci ha allontanati fisicamente ma non mentalmente. Quando tutto questo finirà, io spero di poter essere presente per poterci dare un grande abbraccio”. (Continua dopo le foto)



 


Flavio Insinna ha inaugurato la nuova puntata con questa lettera e anche se ha tralasciato i complimenti rivolti a lui perché lo imbarazzavano troppo ha avuto qualche difficoltà. La voce gli è tremata diverse volte durante i passaggi più commoventi e alla fine, visibilmente emozionato, ha dovuto dirlo: “Alessà, se ci volevi far commuovere ci sei riuscito, grazie”.

Lorella Cuccarini, arriva la rivelazione su Alberto Matano: “Lui dietro le quinte…”

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it