“Quando è morta…”. Nancy Brilli, il drammatico racconto in diretta tv


Un’intervista molto commovente quella rilasciata da Nancy Brilli alla trasmissione ‘Io e Te’ presentata dal conduttore Pierluigi Diaco. Innanzitutto, una volta giunta in studio è stata accolta molto positivamente. Messa in rilievo anche la sua bellezza, oltre al fascino inimitabile. Ma quando ha raccontato uno degli argomenti più delicati della sua vita, il pubblico da casa si sarà sicuramente emozionato non poco. Un episodio molto drammatico che le ha sconvolto l’esistenza.

Il dolore per la morte della mamma ha inciso notevolmente: “Quando è morta mia madre è esplosa tutta la famiglia: le persone non si parlavano, litigavano attraverso noi ragazzini”. Una perdita atroce per Nancy, che è stata compresa a tutti gli effetti dal padrone di casa. Infatti, anche Diaco ha perso da piccolo il suo adorato papà. Aveva soltanto cinque anni quando il genitore è scomparso prematuramente. Le rivelazioni successive sono state anche particolari. (Continua dopo la foto)









Sia quando era bambina che da adolescente non ha passato bei periodi, anche a causa di un rapporto tutt’altro che idilliaco instaurato con la nonna. Quest’ultima ha avuto il compito di crescerla, ma tra di loro non c’è stato feeling: “Sono cresciuta con questa nonna che non mi amava particolarmente, anzi, dovevo essere un peso per lei: coglieva ogni occasione per dirmi che ero sbagliata”. La Brilli si è poi soffermata sulla vita sentimentale e sull’ex Roy De Vita. (Continua dopo la foto)








Nella sua storia con il chirurgo ci aveva sperato moltissimo: “Non pensavo che sarebbe andata a finire così male, perché era il mio progetto famiglia e ci avevo messa tutta me stessa”. Sugli aspetti privati, mesi fa la donna aveva dichiarato: “Di uomini ce n’è. La mia è una continua richiesta di attenzione e di affetto, ma si vede che mi rivolgevo a persone che consideravano questa richiesta difficile o strana. Le persone bisogna accettarle così come sono”. (Continua dopo la foto)

E poi aveva continuato: “Sento la mancanza di un compagno vero, nel senso di qualcuno che condivide. Trovare un uomo invece è molto facile, anche se mi deve citofonare! Ultimamente esco poco e sono troppo riservata. L’intimità, quella non manca mai, di uomini ce n’è! Però è vero che adesso non ne sento un’esigenza pazzesca. Quello che mi secca è che molti sono già in coppia. C’è un signore molto potente, sposato. Uno molto ricco, altrettanto. E uno divorziato e rifidanzato, che mi manda messaggini seduttivi”.

“Momento durissimo”. Filippo Nardi, l’ex gieffino è in crisi nera: lo dice lui e non se ne vergogna

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it