“L’ho visto con i miei occhi”. Gerry Scotti, la rivelazione della spettatrice di ‘Tu si que vales’


Gerry Scotti è sicuramente uno dei conduttori più amati dal pubblico italiano e la sua presenza in televisione è fissa ormai da tanti anni. Gerry è un conduttore in grado di creare un bellissimo rapporto con il pubblico anche grazie alla sua simpatia e alla sua spontaneità. Nato il 7 agosto a Camporinaldo in provincia di Pavia e, si trasferisce a Milano insieme alla sua famiglia durante la sua adolescenza.

Abbandona la carriera universitaria ( era iscritto in Giurisprudenza e gli mancavano due esami alla Laurea) per dedicarsi allo spettacolo partendo dalla radio con Radio Milano International e Radio Deejay per poi arrivare alla tv ed entrare nell’olimpo dei conduttori. Del resto stiamo parlando di un pioniere nel suo campo: l’uomo dei record (ha all’attivo la bellezza di 88 programmi solo in tv), il conduttore associato ai programmi preserali e in prima serata con gli indici d’ascolto più alti. È la punta di diamante dell’azienda di Cologno Monzese: tra lui e la Mediaset c’è una lunga storia d’amore e di riconoscenza reciproca. È l’uomo che Mike Bongiorno ha designato come erede.  (Continua a leggere dopo la foto)









Un rapporto speciale con i telespettatori, ma anche con gli ospiti dei suoi programmi. Ed è stata proprio una spettatrice di ‘’Tu si quel vales’’ a svelare un retroscena inedito sul conduttore. A La Posta di Alessandro Cecchi Paone sul noto settimanale NuovoTv, la signora Concetta da Catanzaro, ha parlato di Gerry Scotti, giudice a Tu Si Que Vales insieme a Rudy Zerbi, Maria De Filippi e Teo Mammucari. (Continua a leggere dopo la foto)






“L’ho visto in lacrime, per l’ennesima volta, a Tu si Que Vales dopo l’esibizione toccante d’un culturista in sedia a rotelle”, ha detto Concetta riferendosi all’esibizione di Gabriele Andriulli che ha davvero toccato il cuore di tutti. Gerry Scotti non è riuscito a trattenere le lacrime, mostrando un lato bellissimo del suo carattere e un rapporto di empatia e vicinanza con i concorrenti che solo pochi conduttori riescono a instaurare. (Continua a leggere dopo la foto)



 

Per Alessandro Cecchi Paone Gerry Scotti “è pronto per la conduzione di talk show in diretta, sarebbe bravissimo”. E anche la signora Concetta, che ha voluto rivelare questo aneddoto sul conduttore, e tantissimi altri telespettatori italiani saranno sicuramente d’accorso.

 

“Un caprone in una fattoria, ecco che mi ha fatto”. Io e te, la strana confessione di Katia Ricciarelli

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it