Ricordate Milo Infante? Ecco che fa oggi e com’è diventato il conduttore


Milo Infante torna in televisione. Dopo anni di oblio, il giornalista e conduttore, come anticipato da TVBlog, Rai 2 con un talk inedito che si chiamerà Ore 14 che andrà in onda alle due del pomeriggio. Infante è stato per anni conduttore di diversi programmi di successo, fra cui Buoni e cattivi, Iceberg, Orario continuato e Prima serata, su Telelombardia e Silenzio stampa e Spazio Disponibile, su Antennatre.

Milanese di origine, suo padre è un giornalista e anche lui decide di intraprendere questa strada occupandosi inizialmente di cronaca collaborando con Il Corriere della Sera, Il Giorno e molti altri quotidiani. Nel 1998 diventa vicedirettore di Telelombardia e nel 2001 direttore responsabile anche di Antenna3. Poi entra in Rai come caporedattore di Rai2 e lavora ad alcune inchieste, nel 1993 Vittoria Feltri lo sceglie come collaboratore de “L’Indipendente” di cui diventa inviato speciale per poi diventare tre anni dopo giornalista professionista. (Continua a leggere dopo la foto)









La svolta arriva quando in Rai viene scelto come conduttore nel pomeriggio di Rai2: dal 2003 con Monica Leofreddi e dal 2007 con Roberta Lanfranchi. L’Italia sul 2 diventa simbolo dell’infotainement e gli ascolti volano con un mix di cronaca e spettacolo. Dopo una breve pausa torna con Pomeriggio sul 2 con Caterina Balivo e poi con Lorena Bianchetti. A causa della ” dequalificazione professionale subita dal 1° settembre 2011 al 31 marzo 2012″, il giornalista sparisce dalle scene. (Continua a leggere dopo la foto)






Infante era stato “allontanato” dalle telecamere qualche anno dopo è emersa la verità. Il giornalista aveva fatto causa alla Rai e adesso la corte di Milano gli dà ragione: la Rai lo avrebbe fatto lavorare sempre meno, fino a farlo scomparire dai programmi. (Continua a leggere dopo la foto)



 

A partire da settembre del 2020, Infante condurrà un programma completamente nuovo dal titolo Ore 14, la risposta della Rai alle trasmissioni di infotainment dei canali concorrenti. L’obiettivo del programma sarà quello di coniugare l’informazione con l’intrattenimento sulla scia di esperienze di successo come Unomattina e La vita in diretta.

Valeria Marini e il matrimonio. La voce è di quelle bomba, come stanno le cose

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it