“Fatto fuori”. Pierluigi Pardo, la notizia rimbalza nei corridoi Mediaset: fan in rivolta


Una brutta notizia per lui e per i tanti fan che lo seguono. Pierluigi Pardo, uno dei volti e delle voci storiche del calcio targato Mediaset, potrebbe dire addio alla sua parabola televisiva. A oggi infatti, il futuro di Pierluigi Pardo è nebuloso. A lanciare l’indiscrezione è Tv Blog, il ‘vulcanico’ Pardo è uno svincolato di lusso, poiché il suo contratto è scaduto il 31 maggio 2020 e non è ancora stato rinnovato.

Tiki Taka, talk calcistico di cui è stato demiurgo, non tornerà in onda nemmeno con la ripresa della Serie A. Lascerà il posto agli speciali di Pressing. Ma c’è un’altra questione da risolvere in casa Mediaset: le telecronache della Champions League che proseguirà quest’estate.“Per Tiki Taka è allo studio una nuova formula editoriale per la prossima stagione. Con Pierluigi Pardo si valuteranno nuove collaborazioni giornalistiche nell’ambito dell’informazione sportiva”, dichiarava Mediaset pochi giorni fa. Continua dopo la foto








Oggi Tv Blog dà altri dettagli sui rapporti professionali tra Pierluigi Pardo e l’azienda: “I rapporti con Mediaset, stando a voci di corridoio, non sarebbero idilliaci. Almeno con una parte dei vertici. Rimane tuttavia un grande punto interrogativo che riguarda la Champions League, che tornerà in scena ad agosto. Cologno Monzese detiene i diritti in chiaro del match del martedì sera e il telecronista unico designato per gli appuntamento era proprio Pardo.” Continua dopo la foto






Resta da capire se il futuro di Pierluigi Pardo sarà ancora a braccetto con Mediaset oppure no. E resta da capire chi commenterà, nel caso in cui si consumerà una separazione, la Champions League sulle reti del Biscione.  Altra questione riguarda Tiki Taka: tornerà o meno? Se ne riparlerà più avanti. Per  ora resta la rabbia dei fan, sul piede di guerra. Pierluigi Pardo nato a Roma il 4 marzo 1974, è un giornalista, conduttore televisivo e commentatore sportivo famoso in tutta Italia. Continua dopo la foto



 


Nato e cresciuto nel quartiere Trieste, nel 1999 si laurea in Economia all’Università di Roma La Sapienza ed entra a far parte del “Piccolo Gruppo di Michele Plastino” (un laboratorio di giornalismo e comunicazione da cui provengono giornalisti quali Sandro Piccinini, Massimo Marianella e Fabio Caressa). A questa fantastica esperienza alterna alcune significative esperienze lavorative, come quella di Marketing Assistant Brand Manager alla “Procter & Gamble” e quella di speaker radiofonico presso alcune emittenti locali romane.

Ti potrebbe interessare: “È deciso!”. Barbara D’Urso, l’annuncio arriva in diretta: dopo settimane di voci, è ufficiale. Carmelita al settimo cielo

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it