“Che imbarazzo!”. I soliti ignoti, Riccardo Fogli ne combina una dietro l’altra. E Amadeus costretto a correre ai ripari


Non è proprio piaciuto a tutti il comportamento di Riccardo Fogli durante l’ultima puntata, c’è dire ricca di battute, de “I Soliti Ignoti”. È successo lo scorso sabato ma l’imbarazzo è spuntata praticamente solo adesso. L’ex Pooh Riccardo Fogli è stato il protagonista del gioco con l’obiettivo di vincere il montepremi di 250mila euro, da destinare alla Caritas.

Il bassista e cantautore più volte, durante il programma, ha ammesso e dimostrato di non conoscere le regole del gioco, per questo in modo simpatico ha lanciato battute indirizzate anche ai personaggi misteriosi per movimentare un po’ le acque. E così è andata. Il momento clou è avvenuto durante il rush finale, quando è entrato il parente misterioso Fausto. Fogli, nel suo ragionamento, ha anzitutto evidenziato come l’uomo avesse “pochi capelli” e quindi non potesse essere il fratello degli ignoti uomini con la folta chioma, per questo si è subito concentrato sulle donne. (Continua a leggere dopo la foto)








Poi ci è ricascato e ha lanciato una seconda battuta al malcapitato Fausto: “Lei ha cinquant’anni? Ne dimostra di più però!!!”. Alla fine è sembrato che Fogli si fosse focalizzato su una donna in particolare, lasciandosi però scappare un “lei è venuta un po’ meglio di lui!”. (Continua a leggere dopo la foto)






Naturalmente è calato il gelo in studio, mentre Amadeus più volte ha tentato di sdrammatizzare la situazione e di attenuare i “colpi” inferti al povero Fausto. Il risultato? La “vittima” è stata costretta, come da regolamento al silenzio non potendo replicare alle freddure, mentre Fogli ha commesso un errore e non ha potuto donare alla Caritas il montepremi del programma. (Continua a leggere dopo la foto)



 


Inutile dire che sui social si sono scatenati una marea di commenti nei confronti dell’ex bassista dei Pooh: dal classico “levateje er vino!” a “quanta cattiveria nei confronti di Fausto!”. Insomma è stata una puntata decisamente spiazzante, all’insegna dell’umorismo all’inglese. Insomma, ancora una volta verrebbe da dire: le battute facciamogliele fare ai comici e non ai cantanti!

Ti potrebbe anche interessare: “Sei una bomba, zia!”. Mara Venier, la notizia arriva solo stamattina. E lei al settimo cielo

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it