Lutto nel mondo della tv: il suo personaggio aveva fatto sognare milioni di telespettatori


Lutto nel mondo della televisione argentina, ma per certi versi anche mondiale: è scomparso a 57 anni l’attore argentino Gustavo Guillén, star delle telenovelas argentine noto in Italia per avere partecipato alla soap italo-argentina “Manuela”, con Grecia Colmenares. Guillén si era sottoposto a un intervento chirurgico per la rimozione di un cancro alla prostata.

È deceduto a causa di una serie di complicazioni seguite all’operazione. Il decesso è avvenuto giovedì 28 maggio nell’ospedale di La Plata, a Buenos Aires. La stampa argentina scrive che l’attore era stato sottoposto a tampone ed era risultato negativo al Covid-19. Gustavo Héctor Dasso, vero nome dell’attore, era nato a Buenos Aires il 30 giugno 1962. Aveva debuttato negli anni ’80, appena 25enne, con le telenovelas, genere già in voga in America Latina. (Continua a leggere dopo la foto)








Divenne popolare partecipando al teleromanzo italo-argentino “Manuela”, popolare anche in Italia dove lo sceneggiato a puntate fu trasmesso a partire dal 1991 in prima serata su Rete4. Fu la telenovela che rese una star Grecia Colmenaresrese una star Grecia Colmenares a regalare il successo a Guillén, che partecipò alle riprese nel ruolo di Emilio Acosta, doppiato in Italia da Vittorio De Angelis. (Continua a leggere dopo la foto)






Sono numerose, circa 30, le telenovelas cui Guillén ha preso parte lungo tutto l’arco della sua carriera. Oltre a “Manuela”, l’attore recitò sui set di  “Micaela” (1992), “Perla nera” (1994), “Dulce Ana” (1995), “Ricos y famosos” (1997), “Muñeca brava” (1998), “Amor latino” (2000), “Chiquititas” (1999-2000). (Continua a leggere dopo la foto)



 


E ancora: “Luna salvaje (2000)”, “1000 millones” (2002), “La niñera” (2004), “Flor – Speciale come te” (2004), “Sálvame María” (2005) e “Una famiglia quasi perfetta” (2014), suo ultimo progetto televisivo. Nel 2000 sul set di “Amor Latino” conobbe la modella Lorena Bruno che divenne sua moglie. I due hanno avuto un figlio ma nel 2008 decisero di separarsi.

Ti potrebbe anche interessare: Coronavirus, il party in piscina (nonostante l’emergenza). E uno risulta positivo

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it