“Io e Billy abbiamo deciso”. Martina Colombari lo confessa. Ed è determinata


Tra gli ospiti dell’ultima puntata di Vieni da me, c’è stata anche la splendida Martina Colombari. Ai microfoni di Caterina Balivo si è raccontata a 360°, ha parlato di Miss Italia, della sua carriera e anche del suo grande amore con Billy Costacurta. I due sono sposati dal 2004 e il tempo non sembra aver minimamente intaccato i loro sentimenti: “Cercheremo di essere da esempio per tante coppie, è bello costruire una vita insieme, è bello superare delle difficoltà” ha detto la Colombari riguardo il marito.

E ha aggiunto: “Noi stiamo insieme dal 1996, sono tanti anni, non ho mai pensato che non fosse l’uomo della mia vita. Anzi, più vado avanti e più mi dico che ho fatto benissimo a scegliere quest’uomo. Proprio in questo periodo di quarantena gli ho chiesto se ci risposiamo per confermare il nostro amore, mio figlio mi ha guardata come per dire ‘è scema?’”. Wow! Ma glielo avrà chiesto scherzando o davvero? Continua a leggere dopo la foto









Non si sa… Da Caterina Balivo, che è andata in onda per l’ultima volta con il suo programma Vieni da me, Martina Colombari si è raccontata a tutto tondo e ha anche parlato degli hater che spesso la criticano sui social. “Io rispondo sorridendo, con la mia serenità, con un farmi scivolare addosso tutto quello che arriva. Trovo però che ci sia differenza tra commento e cattiveria, tra giudizio e polemica” ha detto la Colombari. Continua a leggere dopo la foto






E ancora: “Sentirmi dire che sono un palo della luce, che sono un uomo… sono commenti che possono creare problemi psicologici nelle donne e nelle persone: non è il mio caso, io so quanto sto bene nel mio corpo e come vivo la mia vita. Io ho trovato il mio equilibrio e devo rendere conto a me stessa ed alla mia famiglia”. Nell’epoca dei social ognuno può dire la sua e questo può essere un grosso problema. “I social hanno un peso molto più grande degli altri media e si rivolgono ad un pubblico di giovani”. Continua a leggere dopo la foto



 

Visualizza questo post su Instagram

 

“Ogni giorno quello che scegli, quello che pensi e quello che fai e’ ciò che diventi” Ganzo questo Eraclito ! 😉

Un post condiviso da Martina Colombari (@martycolombari) in data:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Charity Dinner con lo Chef Sadler …. home edition!  Prenota su www.cosaporto.it una cena da sogno preparata dallo Chef @ClaudioSadler, per una serata a scelta ‪da oggi fino al ‬2 giugno. Una cena per due, per la famiglia o con gli amici… da assaporare insieme anche se distanti. Grazie allo Chef Sadler e a @cosaporto.it che ha messo a disposizione la consegna gratuita e la piattaforma per prenotare i menù, la donazione è a favore del progetto della @fondazione_rava “Maternità Covid 19”. L’ordine può essere effettuato anche scrivendo a eventi@nph-italia.org tel. ‪02 54122917‬. A fine serata, pubblica una foto della speciale cena sui tuoi social taggando la @fondazione_rava @cosaporto.it e @claudio Sadler con gli #fondazionefrancescarava #cosaporto #charitydinnerconsadler condivideremo la tua foto!

Un post condiviso da Martina Colombari (@martycolombari) in data:

 

E ancora: “Le piattaforme danno delle notizie, ma spesso non si cerca neanche la verità, la fonte… Hanno chiuso i bar dello sport e si sfogano sui social, dove c’è grande democrazia, il bello ed il brutto della democrazia è la grande libertà. Ma anche questa grande libertà va domata”.

A proposito della vittoria a Miss Italia ha detto: “Dopo la nascita di mio figlio, questa è la seconda emozione più forte della mia vita, non ne voglia mio marito per il nostro matrimonio, ma quel settembre del 1991 è stata una pietra importante per me”. Ma non è stato solo rose e fiori, quella vittoria l’ha in un certo senso privata della sua gioventù: “Perso qualcosa dell’adolescenza? Sì, ho perso gli anni belli, ho perso la spensieratezza, le stupidate che si fanno in quegli anni ed il guardare la vita con gli occhi di una ragazzina”.

“Mi dicono che sono una…”. Martina Colombari tira fuori tutto: le accuse sono infamanti

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it