“Scaz***”. Gaffe a L’Eredità: il concorrente risponde con una parolaccia. La reazione di Flavio Insinna


Sono da poco tornate le nuove puntate de L’Eredità, il gioco nel preserale di Raiuno condotto da Flavio Insinna che appassiona sempre migliaia di telespettatori, soprattutto nella fase finale della Ghigliottina. Il game show va in onda dal 2002 e in tutto questo tempo ha collezionato nelle sue puntate quotidiane un alto numero di gaffe, figuracce e momenti imbarazzanti, tra risposte assurde e vere e proprie perle dei concorrenti.

Anche da quando è al timone Insinna, che è stato preceduto dall’indimenticabile Fabrizio Frizzi, Amadeus e Carlo Conti ma tra le più eclatanti e che sono passate alla storia di questo programma, ricorda il sito Funweek, sicuramente quella della concorrente era sicura che il muro del pianto si trovasse a Berlino e quella di un altro convinto che il Monte Bianco fosse in Sardegna. (Continua dopo la foto)








E che dire quando in una celebre puntata furono 4 i concorrenti che non riuscirono a posizionare l’ascesa di Hitler a Cancelliere della Germania nel periodo storico corretto, se non dopo diversi tentativi? Uno di loro lo aveva messo negli anni ’80 lasciando a dir poco di stucco Carlo Conti, la cui espressione in quell’occasione è diventata un meme. (Continua dopo la foto)






Ma tornando ai giorni nostri, nel corso di una delle ultimissime e nuove puntate dell’Eredità, un altro concorrente ha fatto uno scivolone. Alessandro, questo il suo nome, si stava giovando l’eliminazione con il gioco dei 60 secondi quando si è trovato di fronte alla consueta sequela di definizioni con l’aiuto delle lettere che compaiono al passare dei secondi. (Continua dopo le foto)



 


Una di queste definizioni, fornite dal conduttore Insinna, era “Piccolo diverbio”. Prima lettera comparsa la “S” e poi la “Z”. E Alessandro, in un evidente momento di confusione, ha detto “scazzo”. Sì, una parolaccia. Era “screzio!”. E si è accorto subito della gaffe e che non era probabile che, alle 19 su Rai1, la risposta fosse proprio quella. La reazione del conduttore? Insinna l’ha presa sul ridere, tranquillizzando Alessandro e dicendogli che in effetti a volte è anche così.

“Non inquadratela!”. Flavio Insinna, momento di imbarazzo a L’Eredità

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it