“Stavo per morire”. Vieni da me, l’attore lo dice per la prima volta: paura e dolore tornano a galla davanti a Caterina Balivo


Momenti di commozione a Vieni da me, il contenitore pomeridiano di Caterina Balivo. Ospite Gianmarco Tognazzi, figli dell’attore Ricky. Una punta ricca di spunti caratterizzata da una forte tensione emotiva. Caterina Balivo non ha retto all’emozione e gli occhi si sono fatti subito lucidi. Per Caterina Balivo, potrebbe essere uno degli ultimi mesi alla guida del talent alla conduzione del quale sembra essere pronta a arrivare Francesca Fialdini.

Tornando alla puntata di oggi, Gianmarco Tognazzi è stato ospite da Caterina Balivo e nello spazio “una canzone per te” si è raccontato a cuore aperto, dagli esordi al rapporto con papà Ugo Tognazzi. Parlando della sua infanzia, Gianmarco Tognazzi ha rivelato: “Enzo Jannacci era un amico di famiglia. Mi salvò la vita durante un Natale a Varese. Ebbi una strana crisi, mi si gonfiò il collo, stavo per soffocare e mi fece un punturone che mi salvò la vita. Avevo quattro anni e non ricordo bene. Ma era un grande dottore». E conclude: «Jannacci e Gaber sono stati fin da bambino i miei riferimenti musicali”. Continua dopo la foto 








Caterina Balivo conclude: “Sono un po’ invidiosa dei figli d’arte, perché i vostri genitori non scompariranno mai. Continuerete a vederli negli splendidi filmati dei loro film e spettacoli”. Gianmarco Tognazzi è il figlio dell’attore Ugo Tognazzi Gianmarco frequenta i set cinematografici fin da piccolo. Recita al fianco del padre in Non toccare la donna bianca, ne Il petòmane e in Vacanze in America di Carlo Vanzina. Continua dopo la foto







Malgrado la giovanissima età, la sua spigliatezza fa breccia negli amici colleghi del padre, e continua così la sua fortunata carriera professionale, agli esordi vissuta come un gioco ma piano piano trasformatasi in mestiere.Superati i vent’anni, Gianmarco Tognazzi prova a mettere a frutto gli insegnamenti degli anni passati, cercando di staccarsi dall’ingombrante figura paterna. Continua dopo la foto



 


Dopo alcune esperienze come assistente alla regia, prende il diploma all’Istituto di Stato per la cinematografia e la televisione “Roberto Rossellini” di Roma. Gianmarco Tognazzi Dà sfogo al lato più comico della sua personalità in Musica per vecchi animali di Stefano Benni, con Dario Fo e Paolo Rossi, ma lavora ancora con Ugo e il fratello Ricky in Arrivederci e grazie di Giorgio Capitani.

Ti potrebbe interessare: “Perché ho lasciato Luigi Favoloso”. Elena Morali, dopo la bomba gossip arriva la ‘doccia fredda’

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it