Sonia Bergamasco, non solo ‘Livia’: cosa fa ora la fidanzata del commissario Montalbano


Sonia Bergamasco ha legato il suo nome al personaggio di Livia del Commissario Montalbano, la serie tv con Luca Zingaretti in onda su Rai1 che anche in replica registra dati di ascolto da capogiro, ma è anche un’attrice di cinema e di teatro molto apprezzata. Classe 1966, è nata a Milano e in questa stessa città è cresciuta artisticamente, studiando musica e diplomandosi in pianoforte al Conservatorio Giuseppe Verdi.

Poi ha coltivato la sua passione per la recitazione, studiano presso la Scuola del Piccolo Teatro e nel 1989 ha debuttato a teatro recitando nello spettacolo Faust e in seguito in Arlecchino servitore di due padroni, opera diretta da Giorgio Strehler. Da quel momento la sua carriera non si è più fermata e negli anni ha collezionato moltissimi ruoli, dividendosi fra tv, cinema e teatro. (Continua dopo la foto)








Era Giulia Monfalco ne La Meglio Gioventù di Marco Tullio Giordana ma ricordiamo anche la sua partecipazione in Tutti Pazzi per Amore e in Io e Te di Bernardo Bertolucci e quella nella serie tv Una Grande Famiglia. Candidata due volte al David di Donatello come attrice non protagonista per Quo Vado? e per il film Come un Gatto in Tangenziale, ora Sonia Bergamasco sta vivendo una nuova vita professionalmente parlando. (Continua dopo la foto)






L’attrice amatissima ha infatti da poco dato il via alla conduzione della rubrica radiofonica ‘Essere Gatto’, uno spazio che trova posto nell’ambito del programma di Radiodue Miracolo Italiano, uno degli appuntamenti storici del palinsesto dell’emittente e trasmissione di cui la terza attrice a interpretare ‘Livia’ in Montalbano è stata spesso ospite fissa. (Continua dopo foto e post)



 


Un progetto, ha raccontato la stessa Sonia Bergamasco in una recente intervista, che è nato con l’intenzione di raccontare la quotidianità di questi ultimi mesi, molto delicati e particolari per tutti, con gli occhi dei suoi bellissimi gatti, Platini e Orazio. La rubrica ‘Essere gatto’, si legge nel post di RaiRadio2 che la presentava, “dove i felini di casa diventano maestri di vita”.

Sorpresa Cristina Parodi, mai vista in ‘questa’ versione: foto “rarissime”

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it