Marco Liorni, la Rai ha deciso. Un compito delicato ma importante per tutti


Importante novità per il conduttore Marco Liorni, che avrà l’onore e l’onere di essere il protagonista finale di una settimana ricca di appuntamenti per commemorare la morte del magistrato Giovanni Falcone, ucciso il 23 maggio del 1992 sull’autostrada Messina-Palermo. Infatti, sabato prossimo andrà in onda una puntata speciale di ‘Italia Sì’. A rivelare in anteprima questa notizia è stata l’agenzia giornalistica Ansa. Un momento sicuramente toccante per il presentatore.

E ci sono già alcune anticipazioni su come andrà la giornata commemorativa. Innanzitutto, si potrà vedere una puntata speciale con ‘UnoMattina in Famiglia’, condotta da Tiberio Timperi e Monica Setta. In seguito, spazio dunque a Liorni che ricorderà quel tragico episodio della storia italiana. La Rai ha sempre voluto dedicare ampio spazio a queste vicende; non a caso, da diversi anni è anche diventata partner a tutti gli effetti della Fondazione Falcone. (Continua dopo la foto)









Sarà quindi ‘Italia Sì’ a ricordare per ultima la terribile strage di Capaci. Dal punto di vista professionale, il conduttore ha raggiunto dei livelli molto importanti, forse quasi inaspettati. I successi in termini di ascolti sono davvero numerosi. Dal prossimo primo giugno sarà in onda quotidianamente con ‘Italia Sì Mornig’, a partire dalle ore 10 e fino alle 12. Questa trasmissione estiva durerà circa un mese. Poi a fine giugno terminerà anche quella del sabato pomeriggio. (Continua dopo la foto)








In seguito, Liorni potrà concentrarsi nuovamente sul game show ‘Reazione a Catena’, che prenderà il via in quel periodo e terminerà a settembre. Terrà dunque compagnia a milioni di italiani per l’intera durata dell’estate. Ricordiamo che nella scorsa stagione televisiva, il quiz preserale ottenne un risultato strabiliante, che nessuno si attendeva alla vigilia. La sua speranza e quella dei vertici della televisione pubblica è che si possa bissare quel trionfo. (Continua dopo la foto)

Nei giorni scorsi aveva postato sul suo profilo Instagram una bellissima foto del direttore d’orchestra Ezio Bosso, prematuramente scomparso all’età di 48 anni, scrivendo nella didascalia: “Grazie per tutto quello che ci hai dato”. Il suo messaggio aveva ricevuto tantissimi like ed apprezzamenti, tra cui quello di Rita Dalla Chiesa. Numerosi i messaggi di omaggio e ricordo nei confronti del pianista, amato da innumerevoli persone.

“Una persona doppia”. Claudio Lippi, la gaffe è pazzesca e lui neanche se ne rende conto. Ma come?!

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it