Alessia Marcuzzi e Nicola Savino, per i due conduttori una vera mazzata. Cosa è successo


La trasmissione ‘Le Iene’ continuerà ad andare in onda fino al 23 giugno, ma c’è una grande novità nella conduzione. Non ci saranno infatti Alessia Marcuzzi e Nicola Savino, almeno stando a quanto scritto in anteprima dal sito ‘DavideMaggio.it’. Le ultime voci riferiscono che il programma sarà trasmesso esclusivamente il martedì sera, quindi non ci sarà un secondo appuntamento settimanale. Vedremo dunque al lavoro solamente i sei inviati, senza la presenza dei due.

Quindi, potremo ammirare Giulio Golia, Matteo Viviani, Filippo Roma, Nina Palmieri, Veronica Ruggeri e Roberta Rei. I sei in questione si alterneranno alla conduzione. Una settimana vedremo i tre uomini, mentre in quella successiva le donne. Il sito ha anche aggiunto che nella prossima stagione non ci dovrebbero essere stravolgimenti. Quindi, la Marcuzzi e Savino torneranno regolarmente al comando, sempre se l’emergenza sanitaria sarà migliorata. (Continua dopo la foto)










A causa del male del momento ci sono state infatti alcune ripercussioni sulla trasmissione in onda su Italia 1. Inizialmente è avvenuta una sospensione perché una persona appartenente alla redazione aveva contratto il virus, poi si è passati ad un appuntamento alla settimana senza la presenza del pubblico in studio per rispettare le misure di sicurezza. E prima dell’autunno i due conduttori non riusciremo quindi a vederli, con i fan che sono rimasti abbastanza delusi. (Continua dopo la foto)








Per quanto riguarda la puntata che andrà in onda stasera, i telespettatori avranno l’opportunità di vedere lo scherzo di Andrea Zelletta e Natalia Paragoni. L’ex tronista del Trono Classico di ‘Uomini e Donne’ ha deciso di dare vita ad un brutto scherzo alla sua dolce metà, facendo finta di essersi concentrato su un’altra donna. Inoltre, la puntata odierna sarà l’occasione per il confronto tra Giorgio Chiellini e Mario Balotelli, i calciatori che si sono battibeccati in questa settimana. (Continua dopo la foto)

Ieri la Marcuzzi aveva manifestato tutto il suo terrore per la scossa di terremoto registrata a Roma: “Mamma mia… Sembrava una bomba”. E successivamente avevaaggiunto: “L’unico mezzo di informazione utile è stato proprio Twitter. Eravamo spaventatissimi e ho capito cosa stava succedendo solo grazie alle persone che raccontavano in tempo reale tutto. Grazie”. Quelli di Alessia Marcuzzi sono solo due dei tantissimi tweet che sono giunti sul social.

“Stop!”. Caterina Balivo, gira una brutta voce sulla conduttrice. Gli indizi parlano chiaro

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it