“Faccio Sanremo l’anno prossimo e poi smetto di fare tv”. L’annuncio in diretta lascia senza parole


Amadeus e Fiorello in diretta su Instagram. Il conduttore ha rivelato che sta già pensando al Festival di Sanremo 2021: “Butto giù appunti. E per fortuna siamo in anticipo rispetto all’anno scorso quando ho ufficialmente saputo che avrei condotto il Festival solo a agosto». Subito dopo la fine del festival, il direttore di Rai 1 Stefano Coletta, visti i record d’ascolto, aveva fatto capire che gli sarebbe piaciuto un Amadeus bis. Anche l’amico-complice Fiorello — che in un primo momento aveva spiegato che sarebbe tornato volentieri al festival, ma da cantante – starebbe cambiando idea. Anche se, come ha chiarito lo showman nella diretta Instagram, ha bisogno di tempo per pensarci. Mentre Amadeus qualche settimana fa, in collegamento con Mara Venier a Domenica in, aveva spiegato: “Al primo Sanremo non si dice mai di no, mentre al secondo si dice ‘ci penso’.

Quello del 2021 non sarà però il mio secondo Festival, ma il primo dopo il coronavirus”. E la moglie Giovanna, collegata con lui, aveva aggiunto: “Lo vedo che fa riunioni, scrivo, prende appunti”. “Sono convinto che se quello che riesco a costruire ti dovesse piacere tu sarai felice di esserci” ha detto Amadeus a Fiorello. “Immagino il nostro ingresso all’Ariston da piazza Colombo”. “Da quando ho fatto il karaoke le strade piene di gente mi mettono ansia —ha replicato Fiorello — Ho in mente qualcosa, sappi che dovrai fare tutto quello che ti dico. Potremmo organizzare qualche reunion: Benji & Fede, gli 883e gli Oasis, così i due fratelli si menano”. (Continua a leggere dopo la foto)






“Che faccio? E’ pesante fare Sanremo… Te ne dicono di tutti i colori… Non ho il carattere giusto, eppure l’ho fatto. Amadeus mi ha convinto e mi convincerà pure stavolta… Potrebbe essere l’ultima cosa. Faccio Sanremo, come va va, e chiudo la carriera”: con la testa tra le mani, dopo aver chiuso una lunga diretta su Instagram con Amadeus, Fiorello si lascia andare a questa riflessione e aggiunge: “Mica devo andare avanti fino ad 80 anni. Ho fatto pure troppo. Largo ai giovani. Chiudo e basta”. Riflessioni da clausura forzata per l’emergenza coronavirus, pensieri sui 60 anni imminenti (il compleanno sarà il 16 maggio) o una delle sue boutade? Il palco dell’Ariston potrebbe rivedere i due amici ancora insieme per il Festival 2021. (Continua a leggere dopo la foto)






A sentirli su Instagram sembra già cosa fatta. Fiore chiede una promozione all’Ariston: “Tu sei il presidente del Consiglio, io sono il Di Maio del festival”. E poi: “Sarebbe bellissimo avere Vasco Rossi la prima sera che fa un’irruzione sul palco con ‘Vita spericolata’” ma anche “richiamare Bugo e Morgan”, dice Fiorello. Anche Vincenzo Mollica non potrà mancare con il suo “balconcino”, si dicono i due amici, pronti a candidare al ritorno all’Ariston il giornalista del Tg1, decano del Festival, in pensione da poco. Amadeus racconta di avere partecipato a una riunione per presentare l’inaugurazione del Ponte di Genova a luglio. (Continua a leggere dopo la foto)



 


La metafora del ponte serve anche per parlare del Festival, “un ideale collegamento – dice Amadeus – tra l’ultimo momento felice di aggregazione e il prossimo”. Dopo mesi senza concerti, osserva Fiorello, “vorranno venire tutti a Sanremo”. Il primo pensiero è per l’amico Jovanotti, ma Amadeus è cauto: “Credo che i cantanti abbiano bisogno di un progetto. Speriamo che ci sia”. Tra il serio e il faceto, la diretta va avanti per circa 40 minuti e Fiorello strappa la promessa definitiva a Amadeus. “Se dovessi venire a Sanremo, tu faresti tutto quello che ti chiedo, anche abbassarti i pantaloni?”. “Sì, giuro, lo faccio, qualsiasi cosa”, risponde ridendo Amadeus. Lo showman non se lo fa dire due volte. “Allora – conclude divertito Fiorello – prepara mutande presentabili con la scritta Ariston”.

Ti potrebbe anche interessare: Bianca Guaccero a 14 anni, la foto dal passato lascia a bocca aperta. E tutti notano quel particolare

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it