Barbara D’Urso commossa per l’annuncio dell’ospite a Pomeriggio Cinque: “È morto…”


Nella nuova puntata di Pomeriggio Cinque Barbara D’Urso ha ospitato in collegamento anche Ettore Consonni, il magazziniere in pensione 61enne di Bergamo, che dopo essere stato colpito dalla malattia del momento si è risvegliato dalla terapia intensiva 23 giorni dopo all’ospedale Civico di Palermo. Una storia, questa del signor Ettore, che ha trovato posto su tutti i siti e quotidiani in questi ultimi giorni. Era fine febbraio quando il 61enne ha contratto il virus, ha spiegato il figlio Mirko al Corriere della Sera.

L’ex magazziniere era appena tornato da un viaggio a Santo Domingo, dov’era andato con la moglie per festeggiare il loro quarantesimo anniversario di matrimonio. Il 4 marzo è stato ricoverato a Seriate, nel Bergamasco, per essere intubato la mattina dopo. Bergamo è una delle città più colpite e i primi di marzo la situazione era già molto critica. “C’era bisogno di posti letto in Terapia intensiva”, ha spiegato Mirko Consonni. (Continua dopo la foto)









Dopo l’autorizzazione dell’assessore alla Salute della Regione Sicilia Ruggero Mazza, all’alba del 14 marzo Ettore è stato trasferito all’Ospedale Civico di Palermo a bordo di un aereo militare insieme a un concittadino di 62 anni. La situazione di entrambi gli uomini era critica. Poi, il 30 marzo, l’ex magazziniere è uscito dal coma farmacologico e ha iniziato a respirare senza l’aiuto del ventilatore. (Continua dopo la foto)






Una settimana più tardi, dopo il primo tampone negativo, il 61enne è stato trasferito nel reparto Malattie infettive e a Pasqua è arrivato anche il secondo tampone negativo. Ettore è ufficialmente guarito ed è tornato a casa dalla sua famiglia, a Bergamo, e ha parlato in diretta con Barbara D’Urso a Pomeriggio Cinque. Ma prima di raccontare la sua storia, ha fatto un annuncio che ha commosso anche la conduttrice. (Continua dopo la foto)



 


“Quando sono tornato a Bergamo, ho scoperto che mio fratello è morto. Dedico questa mia intervista a lui”, ha esordito il signor Ettore appena presa la parola. Barbara è rimasta molto colpita e si è unita al dolore di Ettore: “Ti sono vicina nel tuo dolore, ma anche nella felicità di esserti riunito alla tua famiglia”, gli ha detto. Poi ha chiesto se si tatuerà davvero la Sicilia per ringraziare i medici siciliani che gli hanno salvato la vita. Risposta affermativa: quel tatuaggio lo farà eccome.

Chiara Ferragni, la scollatura tradisce e il davanzale finisce in mostra

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it