Massimo Giletti, la voce che circola sull’amato conduttore è di quelle bomba. Terremoto in tv


In questo periodo di “reclusione”, la nostra vita è cambiata profondamente. Ed è cambiata profondamente anche la televisione. Molti programmi televisivi sono stati sospesi e saranno ripresi tra qualche tempo, altri sono stati cancellati, altri ancora vanno in onda ma con modalità diverse. Un grosso problema per la Rai, per esempio, sono le serie tv, uno dei cavalli di battaglia della tv di Stato. Il punto è che molte produzioni sono state

costrette a interrompere le riprese e quindi le serie che vanno in onda sono quasi tutte sotto forma di replica. Ebbene proprio a causa di questo “problema” con le serie, c’è una possibilità incredibile. Quella di un grande ritorno in Rai. Ma il ritorno di chi? Beh, quello di Massimo Giletti. Ma davvero? E qual è la connessione tra Giletti e le serie tv? Ebbene, il servizio pubblico negli ultimi anni ha puntato molto sulle fiction e ha raccolto risultati importanti. Continua a leggere dopo la foto








Ora però c’è il problema: le fiction sono bloccate, le riprese sono ferme, non si sa quando si potrà ripartire. Ovviamente la tv di Stato vuole proporre programmi che il pubblico possa gradire. Il nodo principale resta Rai 1 e sembra che ci sia l’intenzione di richiamare all’ovile massimo Giletti. A lanciare l’indiscrezione è TV Blog che ha fatto sapere che i vertici Rai starebbero pensando di ‘richiamare’ Giletti. Continua a leggere dopo la foto






Ma sarà davvero così? Forse ci stanno pensando. Ma non sarà facile visto che l’addio tra Massimo Giletti e la Rai non è stato proprio idilliaco. Giletti, però, ha sempre detto che la Rai è la sua casa quindi non è impossibile un suo rientro. Ammesso, ovviamente, che l’indiscrezione sia vera. Dunque dopo l’esperienza a LA7 rivedremo Massimo Giletti alla Rai? E chi lo sa, solo il tempo ce lo potrà dire. Continua a leggere dopo la foto



 


Tv Blog scrive che la Rai starebbe pensando a riproporre “un must del passato professionale” di Giletti. “Il riferimento è alle serate di spettacolo che lo hanno visto protagonista 4 anni fa e che ebbero l’ardire di superare in termini di ascolti Tu si que vales – si legge – Parliamo in particolare delle due serate dedicate ai grandi successi di Mogol. Ma ottimi ascolti ebbero anche i programmi dedicati ad Andrea Bocelli e a Zucchero”. Quindi la Rai starebbe pensando di coinvolgere Giletti in “una serializzazione di quel tipo di appuntamenti, legandoli ai grandi personaggi del mondo dello spettacolo”.

 

“Quando uno muore in terapia intensiva…”. Massimo Giletti fa riflettere e commuovere sul coronavirus. Cosa è successo

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it